22/10/2020

ROVIGO

Nel pieno dell'emergenza, gente in giro senza motivo: denunce

Il bilancio delle verifiche del personale della polizia locale

Nel pieno dell'emergenza, gente in giro senza motivo: denunce

ROVIGO - 41 persone controllate, due delle quali denunciate, e 48 negozi e attività commerciali controllati, nessuno dei quali multati. Sono i dati dei controlli della polizia locale di Rovigo, in prima linea, come le altre forze dell'ordine, sin dall'inizio di questa emergenza. Purtroppo, anche in un momento come questo, estremamente difficile, continuano a vedersi persone che escono di casa senza motivo.

A finire nei guai, un giovane, sui 20 anni, uscito di casa per raggiungere gli amici, probabilmente per noia. Uno stato d'animo anche comprensibile, ma che non può giustificare una violazione delle disposizioni d'emergenza per frenare il contagio. Finito nei guai anche un 48enne, fermato in motorino dal personale della polizia locale. Avrebbe detto di essere in cerca di un negozio, ma, alle puntuali domande del persone, non ha saputo indicare neppure di che tipo. Inevitabile, a quel punto, la denuncia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette