21/09/2020

CARABINIERI

Su di lui pendeva un mandato d'arresto: lui passeggiava tranquillo anche con l'epidemia in corso

49 romeno arrestato dai militari della stazione di Polesella e portato in carcere

Spaccia a scuola: è subito libero

POLESELLA - Tra le decine di persone che sono state denunciate a piede libero perché, secondo le contestazioni, non avrebbero rispettato il divieto di uscire di casa, se non per motivi urgenti e indifferibili, nel pieno dell'emergenza del contagio da coronavirus, spicca senza dubbio il caso del 49enne romeno che non solo è stato denunciato per questa mancata osservamza, ma è anche stato arrestato e portato in carcere da parte dei carabinieri della stazione di Polesella, perché, a quanto emerso dalla verifica delle sue generalità, è risultato destinatario di un mandato di arresto europeo.

L'uomo, infatti, è risultato avere una condanna pendente a 1 anno e 2 mesi di reclusione per le ipotesi di reato di violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale, per un episodio del quale si sarebbe reso responsabile in Romania.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette