07/04/2020

VENETO

Coronavirus, giovane anestesista in terapia intensiva dopo il contagio

Una dottoressa di 35 anni trovata positiva al Coronavirus è ricoverata in terapia intensiva

Coronavirus, giovane anestesista in terapia intensiva dopo il contagio

PADOVA - Un'anestesista di 35 anni, fresca di specializzazione, è stata ricoverata in terapia intensiva dopo il contagio da Coronavirus. Lo scrive Il Mattino di Padova. La giovane dottoressa ora respira solo grazie ad una macchina, nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Padova. Sui dati personali, c’è ovviamente il massimo riserbo, ma in via Giustiniani la voce si è sparsa veloce: si è detto tante volte che le principali vittime del Coronavirus sono gli anziani, ed anzi all’inizio sembrava che anche ad aggravarsi fossero esclusivamente persone di una certa età. Invece ora, tra coloro che stanno soffrendo di più, c’è una ragazza di appena 35 anni, che forse si è ammalata proprio all’interno dell’ospedale, per soccorrere i suoi pazienti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette