05/04/2020

ALLARME CORONAVIRUS

Palestra chiusa per sanificazione, era frequentata da un contagiato. Nessun panico, tutto risolto

Gli utenti sono già stati contattati, decine gli isolati, ma solo in via precauzionale

Contagiato va in palestra. Struttura chiusa e decine di isolati. Niente panico, situazione risolta

Una palestra chiusa, che però potrà riaprire a giorni, terminate le operazioni di sanificazione, senza alcun rischio per gli utenti, che potranno tornare tranquillissimamente; una serie di operazioni di sanificazione, disposte dal Comune competente per territorio, che sono più che altro una precauzione, dal momento che la capacità del coronavirus di sopravvivere all'esterno del corpo sono ridottissime; e alcune decine di persone, i clienti della palestra che potrebbero essere venuti in contatto con un contagiato, in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva, già tutte individuate dal personale dell'Ulss 5, straordinario, in prima linea sin dall'inizio di questa emergenza.

Questa la novità di giornata nella lotta al contenimento del coronavirus. Nella ricostruzione dei contatti di uno dei cinque contagiati da coronavirus in Polesine è emerso che l'uomo in questione aveva frequentato, in determinate date, la scorsa settimana, una palestra del Polesine. A questo punto, con una ordinanza del comune competente, a sua volta avvisato dal servizio di igiene e sanità pubblica dell'Ulss 5 Polesana, è stata imposta alla palestra la chiusura per sanificazione dei locali. Si tratta di una procedura che si potrebbe definire addirittura un eccesso di precauzione: il virus, infatti, ha vita breve sulle superfici, fino ad un massimo di 8 ore. Una volta sanificati i locali la palestra riaprirà e i clienti potranno ricominciare ad allenarsi senza alcun problema. 

Per quanto riguarda le persone che potrebbero aver avuto contatti con l'uomo contagiato, queste sono già state contattate dal servizio di igiene e sanità pubblica e messe in isolamento domiciliare precauzionale. Nessun panico, dunque: chi doveva essere avvisato è già stato chiamato e le norme di precauzione contro la diffusione del virus sono state tutte messe in atto

Si tratterà di avere pazienza per alcuni giorni, affinché si concludano le operazioni di sanificazione, poi si potrà riaprire tranquillamente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette