31/03/2020

VENETO

Bimba positiva al coronavirus, tutti in quarantena

Isolamento domiciliare per i contatti della bambina e chiusura della scuola per tutto il periodo di incubazione

PADOVA - La positività al coronavirus riscontrata in una bambina padovana di otto anni ha fatto scattare con immediatezza tutte le necessarie misure preventive. Con una lettera inviata al direttore generale dell’Ulss 6 Euganea e ai direttori del dipartimento di prevenzione e del servizio di igiene e sanità pubblica, sulla base delle nuove disposizioni del ministero della Salute, la direzione prevenzione della Regione del Veneto ha chiesto di disporre l’isolamento domiciliare fiduciario con sorveglianza attiva di tutti i contatti stretti, rappresentati dalla classe frequentata dalla bimba, attraverso il coinvolgimento dei pediatri di famiglia a cui i bambini afferiscono, dagli insegnanti e dal personale ausiliario e amministrativo riferito alla classe frequentata. A questo, si aggiunge che la scuola interessata dovrà rimanere chiusa fino al termine del periodo di incubazione della malattia e che tutti i frequentanti dovranno essere informati circa la comparsa di eventuali sintomi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti