06/05/2021

FASANA

Bocconi avvelenati ai cani per rubare nelle case

Una serie di furti negli ultimi giorni nella frazione. Peggio che a tutti, è andata agli animali domestici

Bocconi avvelenati.jpg

Bocconi avvelenati dati ai cani per potere rubare nelle abitazioni. E' quanto accaduto, nei giorni scorsi, nell'ambito di una serie di furti in abitazione che sta generando apprensione, nella piccola realtà di Fasana, frazione di Adria, dove i ladri hanno colpito varie volte, nell'ultimo periodo. Non si tratta di furti particolarmente ingenti, dal momento che i ladri si limitano a forzare la porta o la finestra, a seconda dei casi, e a portare via quanto trovano: alcuni contanti, ori, cellulari, pc. Episodi, comunque, sufficienti ad allarmare una comunità non abituata a episodi del genere.

In corrispondenza di alcuni furti è stata segnalata un'auto nera, che si suppone possa essere quella dei malviventi, anche se, su questo fronte, non vi sono certezze. Solitamente, i furti avvengono nel tardo pomeriggio.  In alcune circostanze, i ladri, per potere agire indisturbati, vista la presenza di cani nelle abitazioni nelle quali avevano deciso di entrare, avrebbero avvelenato gli animali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette