21/10/2020

ACCADEMIA DEI CONCORDI

"Dj Fabo-Marco Cappato insegna, togliersi la vita è un diritto"

Appuntamento martedì 4 febbraio alle 17,30 presso la Sala Arazzi della Concordiana per un convegno sul Fine Vita

accademia dei concordi.JPG

L'ingresso dell'Accademia dei Concordi di Rovigo

ROVIGO - L’Accademia dei Concordi in collaborazione con l’Associazione Nuovi Germogli e il suo Presidente Avv. Ezio Conchi, organizza un Convegno sul Fine Vita che si terrà martedì 4 Febbraio alle 17,30 presso la Sala Arazzi della Concordiana.

I relatori del convegno saranno:

Prof. Mario Bertolissi Ordinario di Diritto Costituzionale Università  di Padova

S. E. Mons. Pierantonio Pavanello  Vescovo di Adria e Rovigo

Prof. Giovanni Zuliani Ordinario di Medicina interna Università  di Ferrara

Prof. Giovanni Boniolo ordinario di Filosofia della Scienza e medical humanities Università  di Ferrara.

Moderatore del Convegno Prof. Gianni Saccardin

La sentenza della Corte Costituzionale sul caso Dj Fabo-Marco Cappato del 25 settembre 2019, le cui motivazioni sono state depositate verso fine  novembre, ha accentuato il dibattito su un tema alquanto importante, delicato e complesso per le molteplici implicazioni giuridiche, etiche, morali, sociali, filosofiche, esistenziali. E’ intenzione dei promotori il Convegno contribuire alla maggior conoscenza delle questioni che pone il Fine Vita, facendone emergere problematiche e valori in gioco, al fine di contribuire ad una maggiore consapevolezza su una tematica tra le più controverse del dibattito bioetico nel nostro Paese.  Si tratta infatti di conciliare due principi, rilevanti bioeticamente, quello della salvaguardia della vita da un lato e dell’autodeterminazione del soggetto dall’altro; di interrogarci in che cosa consista il diritto alla vita e se esista un diritto alla morte; quali siano in principi etici a cui ispirarsi e in quale dimensione si collochi l’intervento del terzo, in particolare del medico, chiamato a dare risposta alla richiesta del paziente.

Sarà  una occasione per tutti di riflettere e crescere nella conoscenza e nella padronanza di questioni alquanto delicate e complesse, che saranno sempre più presenti nel dibattito pubblico e nell’agenda politica nazionale chiamata, quest'ultima, a rispondere anche in termini legislativi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette