21/09/2020

TRAGEDIA DELLA STRADA

Nebbia e argine, trappola mortale: addio Umberto Zampini

E' volato fuori strada nella nebbia a Gaiba. Aveva 47 anni, lascia un figlio piccolo

Pauroso incidente nella nebbia, addio a Umberto Zampini

Umberto Zampini, 47 anni, di Stienta

GAIBA - Stienta sotto choc, in mattinata, per la notizia della morte di Umberto Zampini, 47 anni, residente in paese, vittima di un tremendo incidente avvenuto nella tarda serata di domenica 26 gennaio, in via Tomaselle, a Gaiba, la strada arginale. Un episodio nel quale potrebbe avere avuto una parte importante in causa la nebbia, molto fitta, a quell'ora, quasi impenetrabile (LEGGI ARTICOLO). Lo sventurato conducente, secondo le prime ricostruzioni, è finito giù per l'argine, venendo scagliato fuori dall'abitacolo di guida, per circa dieci metri, riportando gravissime lesioni al cranio e al bacino. Erano circa le 22.16 e la vettura è finita nel frutteto sottostante la strada, in quel punto.

A rallentare le operazioni di soccorso ha pensato, purtroppo, la nebbia, ma il personale del Suem si è prodigato in ogni modo per riuscire comunque a portare a termine il soccorso, con l'immediato trasporto al pronto soccorso dell'ospedale di Rovigo, dove, però, si è spento qualche minuto dopo la mezzanotte. Grande il cordoglio in paese, per la scomparsa del 47enne, che lascia un figlio piccolo. Per un periodo aveva anche lavorato in Comune.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette