07/12/2021

CASA DI RIPOSO

Esperienza e professionalità a servizio del Csa

Gino Sandro Spinello e Lamberto Cavallari hanno presentato Gilda Simonetta Menini che completa la cinquina del nuovo cda

24/01/2020 - 13:45

ADRIA - Gilda Simonetta Menini, 65 anni da qualche giorno, completa la cinquina del nuovo cda della Casa di riposo che si riunirà lunedì prossimo alle 19,30 per l’elezione di presidente e vicepresidente. Menini ha già annunciato il suo voto favorevole per il presidente che, salvo improbabili sorprese dell’ultimo minuto, sarà Simone Mori. Ancora non definito il nome del vice e non è escluso che possa essere proprio la donna che rappresenta le forze politiche di minoranza, anche se è stata proposta solo da Pd e lista civica Cavallari2.0.

"Entro in Casa di riposo – ha subito affermato Menini – senza alcuna pregiudiziale né politica né tantomeno personale, ma con pieno spirito di collaborazione e con il marcato desiderio di lavorare tutti insieme per migliorare la condizione attuale della nostra Casa di riposo. Porto la mia esperienza e professionalità".

Menini è stata presentata alla stampa questa mattina, venerdì 24 gennaio, da Lamberto Cavallari e Sandro Gino Spinello evidenziando subito che è stata scelta per le sue capacità professionali e per la lunga esperienza maturata nel mondo socio sanitario, compresa una significativa presenza all’Ulss 19 di Adria. Inoltre hanno rimarcato che non ha nessuna appartenenza politica o partitica, per questo si sono rammaricati che gli altri gruppi di minoranza non abbiano sostenuto questa candidatura. L’età è stata decisiva nella scelta finale di Barbierato: infatti la delibera prevede che i gruppi presentino i candidati, Menini era sostenuta da due gruppi come Claudio Rossi proposto da Bobosindaco e Fratelli d’Italia. A fronte di questa parità è prevalso il parametro dell’età e Menini ha un anno in più di Rossi. Sconfitta in partenza la candidatura di Giorgio D’Angelo avendo il solo sostegno della Lega. Così ieri mattina il sindaco ha ufficialmente firmato la nomina e ha chiuso la fase del rinnovo. Ma deve incassare un’ultima frecciatina da Cavallari e Spinello. “Abbiamo presentato questa candidatura – affermano – mostrando prima di tutto il suo curriculum, cosa che non conosciamo degli altri eletti, anche se lo impone la legge”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette