31/10/2020

L'INIZIATIVA

Una delegazione di studenti rodigini a Venezia per il Giorno della Memoria

Una grande occasione di crescita per i ragazzi dell'Istituto Viola-Marchesini

Una delegazione di studenti rodigini a Venezia per il Giorno della Memoria

ROVIGO - Si è tenuta nella mattinata del 23 gennaio la seduta speciale della Sesta commissione consiliare permanente del Consiglio regionale, dedicata alla Giornata della Memoria.

La Fondazione Rovigo Cultura ha coinvolto una delegazione di studenti delle classi quinte dell’Istituto Viola-Marchesini di Rovigo per rappresentare la città a Venezia.

La Vice Presidente della Fondazione Elena Busson ha accolto i ragazzi presso Palazzo Ferro Fini, accompagnati dalla docente prof.ssa Marida Corbo.

“Ringrazio la Preside dell’Istituto Viola-Marchesini dott.ssa Sgarbi per aver dato ai suoi studenti la possibilità di vivere in prima persona un momento di formazione personale oltre che scolastica — commenta Busson — in cui hanno assistito alla fase istruttoria dei lavori della commissione consiliare ma soprattutto hanno ascoltato la relazione del Presidente della Comunità ebraica di Venezia e la testimonianza dell’Assessore UCEI, sul tema dei viaggi didattici nei campi di sterminio. Siamo contenti che i ragazzi abbiano accolto con entusiasmo questa giornata scolastica alternativa e ringrazio personalmente la prof.ssa Corbo per averli guidati e preparati".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette