21/09/2020

VILLADOSE

Torna l'incubo dei chiodi a quattro punte

Ennesimo episodio a Villadose, questa volta sarebbe in zona di via Umberto I

Il pazzo dei chiodi colpisce ancora

VILLADOSE - Ennesimo episodio di semina di chiodi a quattro punte a Villadose, questa volta, secondo le segnalazioni, nella zona di via Umberto I, non distante dalla ferramenta Brusaferro. Un fenomeno registrato per la prima volta nel 2013 e che, da allora, si è ciclicamente ripetuto, con periodi di pausa e periodi, invece, di recrudescenza. A oggi, nonostante le indagini, non è stato possibile venire a capo del caso, individuando un responsabile. Inizialmente la zona presa di mira era sempre la medesima, quella di via Zennaro, ma negli ultimi mesi sono stati registrati vari "sconfinamenti", come quello di stasera.

Questa volta pare sia possibile individuare un arco temporale piuttosto ristretto nel quale sarebbero stati sistemati i chiodi. Alcune testimonianze assicurano che verso le 20 la situazione era normale, a detta di chi è passato in zona, mentre, poco dopo le 22, è avvenuto il ritrovamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette