21/09/2020

CORBOLA

Chiusa la chiesa perché poco sicura

Spostate le celebrazioni, parte la richiesta di fondi

La chiesa non è sicura, il sindaco la chiude

La chiesa di Corbola

CORBOLA - "Cari concittadini, con dispiacere ma con senso di responsabilità e protezione verso tutti, d’accordo con la Diocesi ed il Parroco Don Rossano, ho emesso ordinanza per la chiusura temporanea della nostra Chiesa Parrocchiale per riscontrate problematiche al controsoffitto cassettonato che non garantiscono la sicurezza e l’incolumità pubblica". Lo scrive il sindaco Michele Domeneghetti, nel dare conto della chiusura della chiesa.

"Si tratta -prosegue - delle condizioni di degrado ed instabilità dell’orditura di sostegno dei pesanti quadrotti in gesso che costituiscono il controsoffitto a cassettoni della navata centrale. Sentito Don Rossano, da oggi e fino a quando non sarà ripristinata la condizione di sicurezza le messe domenicali, compatibilmente con le tempistiche di allestimento, saranno celebrate nel teatro parrocchiale.  Le messe di sabato 18 e domenica 19 verranno svolte nella cappellina a lato del presbiterio con accesso indipendente. Vista la disponibilità del presidente e del direttore del Ciass, vista la situazione di emergenza, le messe feriali da lunedì in poi saranno celebrate nella cappellina di Villa Agopian che già viene usata per la messa del venerdì mattina. Chiedo la collaborazioni di tutti, congiuntamente con Diocesi, Parrocchia e Comune per reperire le risorse necessarie per la messa in sicurezza e poter riavere in uso la nostra Chiesa".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette