30/03/2020

SANITA'

Animali a quattro zampe finalmente nei nostri ospedali

Un progetto che coinvolge gli ospedali di Rovigo, Adria e Trecenta. Arriva la pet therapy

Nei nostri ospedali arrivano loro

ROVIGO - La pet therapy entra negli ospedali di Rovigo, Adria e Trecenta. I pazienti dei reparti di Pediatria, Oncologia, Geriatria e Psichiatria potranno godere degli effetti benefici della presenza di cani, coi quali interagire, dei quali sentire il profondo affetto. E' ormai arrivato in fase di attuazione il progetto portato avanti dal presidente del Lions Club Rovigo Luigi Marangoni, professione veterinario, partendo dalla disponibilità di fondi, a disposizione delle aziende sanitarie, per introdurre la pet therapy, che però non erano utilizzati. Ci sono voluti alcuni anni, ma, alla fine, il progetto ha visto la luce.

La segretario dei Lions, Anna Osti, ha organizzato un incontro con i vertici dell'azienda sanitaria, col direttore generale Antonio Compostella che si è detto entusiasta dell'idea. Ora, il prossimo passo verso l'introduzione dei nostri amici a quattro zampe negli ospedali, sarà il 22 febbraio, quando, nell'aula magna della Cittadella sanitaria, ci sarà incontro tra Lions, medici e primari interessati, i volontari delle associazioni che svolgono attività di questo tipo, il direttore generale dell'azienda sanitaria.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti