30/03/2020

ROVIGO

Un talento tutto polesano: la sua voce fa sognare

Il baritono rodigino Andrea Zese, protagonista della tre giorni verdiana al teatro di Rimini

ROVIGO - Brillante risultato per il baritono rodigino Andrea Zese, protagonista della tre giorni verdiana al teatro Galli di Rimini. Per tre giorni (1,3 e 4 gennaio) infatti il Rigoletto di Verdi ha registrato il tutto esaurito. Zese è stato il baritono nell’allestimento prodotto con il patrocinio e il contributo del Comune di Rimini, dal Coro lirico città di Rimini Amintore Galli Aps in collaborazione con Kansai Nikikai Public Interest Corporated Association di Osaka e Oles Orchestra sinfonica di Lecce e del Salento.

Zese ha ottenuto grandi consensi a Rimini dopo aver portato con successo la Traviata alla “Trinity House” di Londra nel dicembre 2018, e dopo aver chiuso un 2019 già ricco di soddisfazioni, rappresentando la celebre opera di Giuseppe Verdi al “Palais Vivienne” di Parigi riscuotendo ampi e calorosi consensi. Promotrice ancora una volta l’associazione culturale “Musica a Palazzo” di Venezia, con cui collabora da anni di cui si può senz’altro definire una delle “punte di diamante”. Da tempo l’associazione persegue l’obiettivo di esportare il proprio format in altre importanti città italiane ed europee, risultato che si sta concretizzando con riscontri più che lusinghieri.

Anche il 2020 si è aperto sotto i migliori auspici, con Rigoletto, parte della trilogia verdiana, al teatro “Amintore Galli” di Rimini che ha ospitato tre recite nell’ambito del “Capodanno più lungo del mondo”, facendo registrare il tutto esaurito e soprattutto incassando unanimi ed entusiastici consensi di pubblico e di critica.  Prestigiose recensioni hanno infatti elogiato Andrea Zese per le sue capacità vocali “in special modo negli assoli, a tratti delicatissimo ed in altri introspettivo; voce brunita e verdiana, capace di suscitare emozioni anche in un pubblico attento e preparato, con fraseggio intimistico, centrando perfettamente il personaggio, così come voluto dall’autore”. Zese, era già stato protagonista a Rimini nel 2013 e nel 2018 con “Traviata” ed “Aida”, spettacolo che si meritò un lusinghiero articolo sulla rivista specializzata “L’Opera”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Clamoroso: scoperta una pizzeria aperta. Arriva la denuncia
CORONAVIRUS IN POLESINE

Pizzeria aperta nonostante i divieti