28/10/2020

ECOLAB

Trovato l'accordo, in 15 salvi subito, incentivi per gli altri

I sindacati: "Inserita anche la possibilità di assegno di ricollocazione, che potrà dare un interessante sgravio a chi assume un lavoratore in cigs, la cassa integrata straordinaria"

Trovato l'accordo, in 12 salvi subito, incentivi per gli altri

ROVIGO - Firmata a Roma al Ministero del Lavoro la Cigs (cassa integrata straordinaria) fino al 17 novembre per gli attuali 36 dipendenti di Ecolab. Erano presenti i lavoratori Franco Veronese e Rossella Brevigliero, assistiti da Enrico Rigolin per la Femca Cisl, Federica Franceschi di Filctem Cgil e Maurizio Don per la Uiltec Uil, mentre per l’azienda erano presenti il dott. Adriano Costantini, Emilia Brunotti e l’avvocato Carlo Marinelli.

"Abbiamo siglato anche l’accordo che conclude la procedura di mobilità - spiegano i sindacati - Inserita anche la possibilità di assegno di ricollocazione, che potrà dare un interessante sgravio a chi assume un lavoratore in cigs. Ipotizzato anche un prossimo incontro con l’acquirente della ex Esoform, considerata la prosecuzione delle trattative già avviate per la vendita che dovrebbe consentire, nell’immediato, il mantenimento del posto di lavoro ad una dozzina circa di lavoratori. Esprimiamo soddisfazione per questo ulteriore passaggio, che consente ai lavoratori di Ecolab di poter fruire della Cassa Integrazione, e restiamo fiduciosi in attesa di poter conoscere il progetto di chi si appresta ad investire in Polesine".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette