02/04/2020

ROVIGO

Ora chi guida in stato di ebbrezza potrà scontare la pena aiutando gli altri

Siglata la nuova convenzione tra Comune e Tribunale.

37435

ROVIGO - E' stata siglata la nuova Convenzione con il Tribunale per i lavori di pubblica utilità per la violazione dell’art. 186 e 187 del Codice della Strada, rispettivamente per la guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

La Convenzione, della durata di tre anni, prevede che la pena detentiva e pecuniaria possa essere sostituita, per una sola volta, con lavori di pubblica utilità consistenti in una prestazione di un’attività non retribuita a favore della collettività da svolgere in via prioritaria nel campo della sicurezza e dell’educazione stradale presso il Comune.

I lavori consisteranno nell’ausilio agli utenti deboli della strada come ingresso e uscita dalle scuole e attraversamenti pedonali, monitoraggio, manutenzione e piccoli interventi sulla segnaletica stradale esistente compresa la movimentazione delle transenne. L'attività sarà svolta conformemente a quanto disposto con sentenza/decreto disposto dal giudice del Tribunale. Il Comandante della Polizia Locale o un suo delegato è incaricato di coordinare la prestazione lavorativa e di impartire le relative istruzioni. Nella convenzione viene stabilito un numero massimo di 6 condannati da utilizzare contemporaneamente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette