24/09/2020

PORTO VIRO

La solidarietà degli artisti per i pescatori del Delta

Un assegno da 750 euro per aiutare la Sacca a ripartire dopo il duro colpo del maltempo

L’arte si trasforma in solidarietà

PORTO VIRO - Un assegno da 750 euro per aiutare la Sacca a ripartire. E’ la somma, al netto dei costi dell’evento, raccolta dagli Artisti del Delta di Porto Viro nel corso della serata intitolata “Arte e solidarietà” e che ha visto i soci del sodalizio artistico, mettere in vendita, al migliore offerente, le proprie opere. Poi, nella sede degli Artisti del Delta di Porto Viro è stato consegnato l’assegno a favore degli amici pescatori della Sacca di Scardovari.

Il progetto artistico è stato organizzato dal Comune di Porto Viro, tramite l’assessore Marialaura Tessarin, assieme agli Artisti del Delta presieduti da Claudio Arborini, in collaborazione con la compagnia teatrale El Tanbarelo di Bellombra e la propria Accademia Teatrale, la Compagnia Instabile di Taglio di Po, l’associazione Taglio di Po nel Cuore, i Musicisti Instabili e la Pro loco di Donada. In una sala Eracle gremita, le compagnie teatrali coinvolte si sono avvicendate in brani classici e scenette umoristiche, inframezzate dai brani musicali dei Musicisti Instabili e dalle canzoni di Alessandra Milan. Poi, spazio alla vendita delle opere degli Artisti del Delta il cui ricavato è stato donato completamente all’iniziativa solidale.

Gli artisti che hanno aderito sono Claudio Arborini, Orianna Astolfi, Patrizia Dabbizzi, Gabriella Burgato Dumas, Eleonora Cavaliere, Luciano Contro, Dario Covacich, Vicenzina Fecchio, Silvana Maddalosso, Rossella Rampazzo, Idelmino Ruzza e Silvio Zago. L’incasso della serata è stato di 950 euro di cui 200 sono serviti per coprire spese. I rimanenti 750 euro sono stati consegnati, alla presenza del vicesindaco Doriano Mancin, al presidente del Consorzio Pescatori del Polesine Luigino Marchesini che ha voluto ringraziare ancora una volta per la solidarietà dimostrata, rimarcando l’importanza del settore ittico per l’economia del Polesine.

Dal canto suo, Doriano Mancin ha sottolineato che il maltempo del novembre scorso ha causato danni per sei milioni di euro a livello regionale, e che la donazione effettuata rappresenta “solo una goccia nel mare. Ma è fatta davvero con il cuore”. Era presente alla cerimonia di consegna del ricavato anche Loris Zuriati dei Musicisti Instabili. Gabriella Burgato Dumas, vicepresidente dell’associazione Artisti del Delta e organizzatrice dell’evento, ha infine ringraziato tutte le persone che si sono adoperate per la buona riuscita dell’evento di solidarietà, auspicando che questa collaborazione “continui nel tempo, e non solo nelle occasioni di emergenza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette