28/09/2020

PORTO TOLLE

Da settembre si inizia a demolire

L'ex centrale Enel lascerà il posto a un villaggio turistico

CentraleENEL.jpg

La centrale Enel di Polesine Camerini

PORTO TOLLE - Al posto dell'ex centrale Enel di Polesine Camerini sorgerà un villaggio turistico con una capacità ricettiva di 8mila persone al giorno, un polo sportivo multifunzionale, un centro visite ambientale e uno per lo sviluppo delle produzioni ittiche. E, per l'iter di riconversione dell'ex centrale si stima una ricaduta occupazione di 400 posti di lavoro.

Ed ora è realtà. Sono infatti ultimati i campionamenti e le "caratterizzazioni" del terreno per procedere con la bonifica dell'area e dare il via alla vera e propria riconversione. Secondo il cronoprogramma l'iter di demolizione dell'ex centrale Enel partirà tra settembre e ottobre del 2020. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette