22/09/2020

BADIA POLESINE

A scuola si cambia aria con "Go-Levi-green"

Dopo gli scioperi per il clima i ragazzi hanno deciso di passare all'azione

Studenti a lezione di sostenibilità

BADIA POLESINE - Nasce il progetto "Go-Levi-green". Dopo aver manifestato nei mesi precedenti, per evidenziare l'incombente emergenza climatica, gli studenti del Primo Levi decidono di concretizzare le idee ed agire in prima persona, passando dalle parole ai fatti.

Alcuni ragazzi della sede Einaudi dell’istituto, con la collaborazione di altri ragazzi della sede Balzan, hanno creato un gruppo d’intervento, decisi ad investire le proprie energie a favore di una causa comune. Proponendo semplici cambiamenti al fine di rendere la scuola più ecosostenibile, i ragazzi hanno così dato vita al progetto "Go-Levi-green", per programmare e gestire alcuni cambiamenti nella realtà scolastica. Lo strumento di intervento scelto a tal fine è la "Dichiarazione di emergenza climatica". Il consiglio d’istituto ha introdotto la cosiddetta "Dec" nella seduta del 20 giugno, e successivamente, in quella del 28 ottobre, alla presenza di una rappresentanza del gruppo degli studenti, l’ha ratificata indicandone le azioni.

Si tratta essenzialmente di azzerare gli sprechi, di ottimizzare i diversi tipi di servizi e di sostituire prodotti con imballaggi inquinanti in oggetti monouso. La scuola svolgerà quindi anche azioni di sensibilizzazione ed educazione ambientale, volte a sensibilizzare anche l'esterno. La speranza è, dunque, il coinvolgimento di sempre più persone nel cambiamento verso un mondo più ecosostenibile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette