28/09/2020

LENDINARA

Tante famiglie in difficoltà potranno tornare a sorridere

Raccolti 11 quintali di cibo grazie alla collaborazione tra A.N.P.Pe. e Famila

Tante famiglie in difficoltà potranno tornare a sorridere

LENDINARA - Sabato 28 dicembre l’A.N.P.Pe. (Associazione Nazionale Polizia Penitenziaria) Capo Gruppo Nord Est Italia Sezione di Rovigo, ha promosso l’ennesima iniziativa “Regala un Sorriso” raccogliendo al Famila di Lendinara la quantità “record” di circa 11 q.li di derrate alimentari da donare alle famiglie in difficoltà di Rovigo e Provincia. Anche LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) ha ricevuto un piccolo aiuto di prodotti destinato all’utilizzo per sostenere pazienti e familiari colpiti da questa grave malattia, dove grazie alla profusione e all’impegno ammirevole delle volontarie, si cerca di aiutare a superare le enormi difficoltà regalando anche ... un sorriso.

“Fare rete - sostiene il Presidente Bruschi della LILT - è di fondamentale importanza, perché serve a condividere, sostenere e creare quella diffusione necessaria e conseguire gli obiettivi preposti". È proprio grazie a questa “magica” sinergia che grazie all’A.N.P.Pe, nella persona del Presidente Cav. Roberto Tramacere e M. Iside Bruschi Presidente della LILT sezione di Rovigo, Sabato 24 dicembre presso la sede A.N.P.Pe a Canale di Ceregnano è stato ospitato Don Franco, Parroco di Mardimago\Sarzano e Presidente delle due Scuole dell’Infanzia di quelle comunità, dove sono stati consegnati diversi pacchi di pasta, riso, scatolame, olio, biscotti e dolci.

All’incontro erano anche presenti le maestre, genitori e tanti bambini che hanno rallegrato la mattinata.
Si ringrazia la presenza del Presidente della Provincia Ivan Dall’Ara unitamente alla Proprietà del Famila, il Direttore Zuin, tutti i Soci A.N.P.Pe auspicando che tali iniziative possano essere da esempio per altre Comunità presenti sul Territorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette