03/04/2020

PARTECIPATE

Salta la fusione tra Ecoambiente e Rsu

Il commissario non si è presentato, buttati al vento 7 anni di attese. Ora bisogna ricominciare da capo

49575

Pierluigi Tugnolo del Consorzio Rsu

ROVIGO - L’incontro per la fusione tra il sindaco Edoardo Gaffeo e il commissario Pierluigi Tugnolo per siglare la fusione tra Ecoambiente e Consorzio Rsu era fissato per ieri pomeriggio dal notaio Davide Quota, proprio sotto Palazzo Nodari. Il commissario non si è presentato e la fusione a cui 50 comuni lavorano da 7 anni, è saltata. Il termine ultimo per firmare l’accordo, infatti, era proprio la fine di questo anno e adesso il percorso, lungo e tortuoso, è da rifare.

Secondo il commissario Tugnolo, nominato proprio al fine di raggiungere la fusione dei due enti, l’atto non era conforme e quindi ha rinunciato alla firma.

E’ la debacle della pubblica amministrazione, anche perché molti sindaci alla notizia, che tra i diretti interessati si è saputa in tarda serata, ha fatto inferocire non pochi amministratori. Una programmazione su cui è intervenuta lo stesso prefetto. Nel frattempo le decine di perizie fatte per consentire la fusione non saranno più validi, perché il patrimonio non vale più quanto valeva 7 anni fa. E le delibere conseguentemente non saranno più valide, con ulteriore dispendio di denaro pubblico.

Ricordiamo che lo stesso commissario Tugnolo ha seguito passo passo il processo, con la costituzione dell’ente di bacino, fatta due anni fa, gli accordi con il vecchio cda e con l’obiettivo stesso del suo mandato.

L’ultimo atto ieri pomeriggio alle 19. C’era da concludere con una firma dal notaio, e invece - regalo di Capodanno - salta tutto.

Nel più breve tempo possibile si dovrà ricominciare un percorso, chiamando 50 Comuni ad adeguarsi alle esigenze di un commissario.

Il consorzio, intanto è commissariato da sette anni. E ciclicamente finisce al centro di polemiche per la sua opera più o meno velata di ostruzione alle decisioni dei sindaci e della società da loro espressa. E la storia di Pierluigi Tugnolo, per vocazione liquidatore eterno, cavilli alla mano, continua.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette