28/09/2020

GAIBA

Il coraggio del giovane sindaco: "Niente fuochi nel mio comune"

Il sindaco Nicola Zanca è tra i pochissimi che hanno emanato l'ordinanza anti-fuochi d'artificio

Il coraggio del giovane sindaco: "Niente fuochi nel mio comune"

GAIBA - Il sindaco di Gaiba, Nicola Zanca, ha le idee chiare: "Devo tutelare la popolazione e gli animali del mio comune". Per questo motivo il giovane primo cittadino ha emanato una ordinanza restrittiva contro i fuochi d'artificio:

"Divieto di utilizzare articoli pirotecnici di qualsiasi categoria, ad eccezione dei fuochi d'artificio di piccole dimensioni privi di effetti dirompenti come ad esempio: piccole girandole, petardini, fontane, bengala, vulcani ecc., in luoghi e spazi aperti o prospicienti strade, piazze, giardini e parchi pubblici in tutto l'ambito urbano della città. Eventuali eventi e spettacoli che prevedono l'uso di articoli pirotecnici e fuochi d'artificio dovranno essere preventivamente autorizzati. Fatto salvo quanto previsto dal D.lgs 29 luglio 2015 n°123, e, ove il fatto assuma una rilevanza penale, il deferimento all'Autorità Giudiziaria: le violazioni alla presente Ordinanza comportano l’applicazione della sanzione amministrativa da 167,00 a  500,00 euro, oltre al sequestro, finalizzato alla confisca, degli artifici pirotecnici utilizzati o illecitamente detenuti, ai sensi dell’art. 13 della L. 689/81".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette