22/09/2020

BOSARO

Dieci intossicati da un braciere, allarme nella notte

Intervento in forze a Bosaro di Suem e vigili del fuoco, dopo la prima segnalazione

50809

il pronto soccorso di Rovigo

BOSARO - Intervento in forze del Suem, con tre mezzi, e dei vigili del fuoco, nella tarda serata di domenica 29 dicembre, a Bosaro, per una intossicazione da monossido di carbonio che ha colpito una decina di persone, una famiglia nordafricana e gli ospiti. Secondo i primi riscontri, tutto è partito da un braciere. A lanciare l'allarme sono stati gli ospiti che, al ritorno a casa, non si sentivano bene. Sono quindi andati all'ospedale di Legnago, dove è stata loro riscontrata una leggera intossicazione. Le loro spiegazioni, però, hanno fatto scattare un allarme di livello massimo per le condizioni della famiglia che li aveva accolti, a Bosaro, appunto.

Qui, sono arrivati in forza i mezzi del Suem e dei vigili del fuoco. Per fortuna, nessuno è stato trovato in gravi condizioni. In tutto 10 le persone che hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, otto adulti e due bambini. In nessuno dei casi, per fortuna, c'è pericolo di vita.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette