26/05/2020

ROVIGO

Innovazione e tecnologia all'avanguardia per i ragazzi del Bernini

Inaugurato oggi il nuovo laboratorio con tecnologia BIM, ultima frontiera nel campo della progettazione. E c'è anche la stampante 3d

ROVIGO - Innovazione e tecnologia all'avanguardia per gli studenti del'isituto Bernini, in viale Alfieri di Rovigo. Taglio del nastro, questa mattina, per il nuovo laboratorio dell'istituto. Si tratta di un laboratorio con computer con la tecnologia BIM, ovvero 'building information modeling', l'ultima frontiera in fatto di progettazione. 

Il BIM è un tecnologia innovativa che permette di progettare qualsiasi tipo di struttura in modo completo, interessando tutte le materie coinvolte in fase di progettazione. È una progettazione a 360 gradi che richiede sicuramente tempi più lunghi ma che consente di snellire le tempistiche successivamente. Già dal prossimo anno sarà una tecnologia obbligatoria per i lavori pubblici sopra i 50 milioni euro e dal 2024 per tutti i lavori pubblici. I ragazzi dell'istituto Bernini impareranno a utilizzare il BIM già durante il biennio.

In una stanza separata i ragazzi hanno anche a disposizione una stampante 3d all'avanguardia. È una stampante a camera stagna che è quindi in grado di mantenere costante la temperatura all'interno, dove i filamenti vengono lavorati, indipendentemente dalla temperatura esterna. I ragazzi possono così realizzare, subito dopo la fase di progettazione, un modellino. Questo è particolarmente utile in caso di progettazione di edifici, in quanto consente di realizzare in 3d un piano alla volta e poi di assemblarli, creando l'edificio per intero. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Un altro guarito si riammala
CORONAVIRUS IN POLESINE

Era guarito ma si riammala