19/05/2022

LA RISPOSTA

"Caro sindaco, non è una risposta accettabile"

Valentina Noce commenta così la risposta del primo cittadino alla sua interrogazione di agosto

"Caro sindaco, non è una risposta accettabile"

16/11/2019 - 19:15

ROVIGO - "Mercoledì 13 novembre il Sindaco ha finalmente riscontrato alla mia interrogazione del 30 agosto avente ad oggetto la situazione del marciapiede di via Ponte Roda, sulla quale ero ritornata, non avendo ricevuto risposta, nello scorso Consiglio Comunale, ampliandone l’oggetto a Piazza Merlin" scrive in una nota stampa Valentina Noce. "La risposta si risolve in un laconico “la Società Ecoambiente è stata interessata al fine di effettuare una valutazione sulla situazione esistente che consenta di verificare se si possa trovare un’idonea soluzione rispetto ai diversi interessi in gioco”, e non fa cenno riguardo alla progettualità di piazza Merlin". "Formalmente è una risposta, sostanzialmente non lo è. Caro Sindaco, mi sarei aspettata una comunicazione come questa dopo una settimana, non dopo due mesi. A distanza di oltre due mesi, non è una risposta accettabile: il Comune non può limitarsi a dire di aver segnalato una situazione ad un Ente che rende un servizio pubblico, ma deve attivarsi concretamente con attività di vigilanza idonea ad evitare che un servizio (o disservizio) costituisca un danno potenziale alla salute e alla sicurezza dei cittadini. Proprio in virtù del perseguimento dell’interesse generale, il Comune deve anche domandare alla società Ecoambiente quali azioni concrete intenda porre in essere: di questo ci metta a conoscenza, Signor Sindaco, soprattutto perché quando si tratta degli “interessi in gioco”, l’interesse alla salute e alla sicurezza è preminente e non può essere bilanciato con gli interessi della società. I residenti, i negozianti, le persone che ogni giorno percorrono via Ponte Roda da o verso Piazza Merlin sono in balìa del degrado e della pericolosità di transito e attraversamento della strada. La nostra città ha già tante ferite; solo questa domenica quei cassonetti traboccavano trionfanti e il marciapiede fioriva di rifiuti, ed un gruppetto di turisti venuti nella nostra città, attirati dalla mostra di palazzo Roverella, cercava disgustato di scansarli. Caro Sindaco, non mi aspettavo una risposta tanto elusiva, ma è davvero questa l’attenzione per il Centro Storico della sua amministrazione? Già abbiamo assistito ad una maggioranza assente sabato sera nel momento in cui Piazza Vittorio Emanuele crollava letteralmente su se stessa: a parte la presenza del Vicesindaco, la maggioranza non era lì con i suoi cittadini (eravamo invece subito accorsi in 3 per la minoranza rappresentando 1/4 dell’opposizione)". "Credo che il Centro Storico meriti molta più cura in prima persona, non solo di bei propositi, ed è per questo che invito il Sindaco ad assumere una posizione forte che si estrinsechi in azioni concrete su Piazza Merlin e Via Ponte Roda. Caro Sindaco, questa scarna risposta non rende giustizia alla bellezza di questa nostra città, ma soprattutto mina la credibilità del suo governo di fronte alle legittime richieste dei cittadini che di quegli interessi preminenti, alla salute e alla sicurezza, sono portatori".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0