26/01/2022

ADRIA

Viaggio nella natura di Leonardo in occasione di "Il Veneto legge"

Appuntamento venerdì 27 settembre con l'Associazione Attive Terre Onlus

20/09/2019 - 06:55

ADRIA - L’Associazione Genitoriale di Volontariato Attive Terre Onlus di Adria, scalda i motori anche quest’anno per la manifestazione "Il Veneto legge", maratona regionale di lettura, che si terrà venerdì 27 settembre prossimo nel Giardino pubblico del prestigioso Conservatorio di Musica Antonio Buzzolla della città in collaborazione con alcuni studenti e Professori della rinomata Istituzione Musicale. Grazie all’ottima collaborazione con il Direttore Maestro Roberto Gottipavero si garantirà la fruizione di un suggestivo spazio cittadino per un evento di risonanza regionale con lo scopo di promuovere ed educare alla lettura promuovendo un rapporto armonioso con i libri e più in generale con la parola scritta, alla riscoperta di temi identitari. I temi scelti per il 2019 sono due: la letteratura scientifica, 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e cinquant’anni dall’allunaggio, e le opere degli autori veneti del ‘900, e in particolare Giovanni Comisso di cui ricorrono i 50 anni dalla morte. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito dedicato. Tra i lettori, oltre agli associati, verranno coinvolti alcuni studenti del Liceo di Adria "Bocchi-Galilei". L’evento avrà inizio alle ore 18,30 e durerà circa un'ora ovvero terminando alle 19,30. In un'atmosfera suggestiva, tra le piante del bellissimo giardino storico, accompagnati dalle sonorità musicali di alcuni chitarristi del Conservatorio, dolci parole lette risuoneranno nella penombra tra fiaccole di luce e maestosi alberi, immersi nella natura a contatto con la nostra Madre Terra. Il titolo individuato è “Con gli occhi della Gioconda: viaggio di Leonardo nell'affascinante mondo della natura" per parlare e leggere dei segreti del grande Leonardo Da Vinci, di scienza e di Natura. L’appuntamento è quindi per tutti a venerdì 27 settembre prossimo ad Adria alle ore 18,30, ricorda il presidente dell’Associazione Alessandro Andreello.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette