19/05/2022

CALCIO SERIE D

Il Delta si sblocca

I portotollesi superano il Belluno

Il Delta si sblocca

15/09/2019 - 21:46

Terzo risultato utile consecutivo per il Delta Porto Tolle. I biancazzurri infatti portano a casa il primo successo di questo campionato nella sfida valida per la quarta giornata del girone C di Serie D contro il Belluno. Tre punti che danno seguito ai due pareggi precedenti, quello tra le mura amiche con la Clodiense e quello ottenuto nel turno infrasettimanale a Campodarsego. Andando con la cronaca della partita, disputatasi oggi pomeriggio allo stadio “Umberto Cavallari”, la prima azione degna di nota è di marca ospite. Tutto nasce dal calcio d’angolo di Comi sul quale arriva il colpo di testa di Gava che passa di poco alto sopra il montante della porta difesa da Bala. Attorno al 10’ potenziale occasione per Mortaro che sfiora di pochissimo la deviazione sulla palla messa dentro da Malagò. Tornano in avanti i gialloblù poco dopo, quando Corbanese crossa sul secondo palo per Comi ma l’ottimo intervento di Bala gli strozza l’urlo in gola. Nuovamente pericoloso Comi al 22’ che tenta la conclusione al volo da dentro l’area, trovando però l’ottimo piazzamento dell’estremo difensore biancazzurro. Al 25’ punizione battuta da Pasi dalla destra sul palo più lontano, la palla capita sui piedi di Garbini che non riesce a deviarla in porta a causa della tempestiva uscita di Dan che sventa la minaccia. Al 30’ contropiede degli ospiti imbastito da Locheo che serve l’accorrente Corbanese, il quale calcia di prima intenzione con la palla alta sopra la traversa della porta deltina. Passano cinque minuti e Chiesa ci prova dalla distanza con la sfera che esce a fil di palo. Poco dopo Pasi si rende pericoloso, ma Benedetti si oppone in maniera efficace. Il gol ospite è nell’aria. Al 40’ il Belluno passa avanti con un gran botta dalla distanza di Corbanese che manda il pallone alle spalle di Bala. Risposta immediata del Delta con Pasi che si accentra e conclude in maniera vincente, in quello che è i primo tiro nello specchio dei deltini nel corso della prima frazione. La ripresa vede il Delta Porto Tolle più determinato alla ricerca della vittoria, dopo l’importante gol messo a segno sul finale dei primi 45’ di gioco. L’avvio di secondo tempo si apre con la pressione dei locali che guadagnano tre calci d’angolo consecutivi. Al terzo Mortaro svetta di testa da dentro l’area, sfiorando il palo dei tre legni difesi dal portiere gialloblù Dan. ’ il preludio al vantaggio che arriva al 12’ quando i ragazzi di mister Matteo Barella completano la rimonta sul Belluno; Raimondi, appena subentrato al posto di Pasi, calcia di potenza dai 16 metri trovando la parata non perfetta di Dan che favorisce così la ribattuta vincente da parte di Mortaro. Dopo il vantaggio dei padroni di casa, le due squadre si scontrano in modo equilibrato senza riuscire a creare particolari pericoli alle rispettive retroguardie. Quando tutto sembra scorrere senza insidie, il Delta rischia di subire il gol beffa a tre minuti dal 90’. L’occasionissima per il Belluno arriva al 42’ con la conclusione in diagonale di Corbanese che termina la sua corsa di qualche centrimetro dal palo della porta difesa dall’estremo difensore deltino. Con questo brivido finale termina così la sfida con il Delta Porto Tolle che può così festeggiare la prima vittoria in campionato, dopo due pareggi e una sconfitta. Passi in avanti quindi per la compagine guidata in panchina dal tecnico Matteo Barella che può guardare con più ottimismo il prosieguo del campionato. Domenica prossima il team biancazzurro sarà di scena in campo del Cartigliano, vale a dire la capolista momentanea di questo girone C di Serie D.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0