29/01/2022

BASKET

Rhodigium Basket ai blocchi di partenza

Rhodigium Basket ai blocchi di partenza

28/08/2019 - 14:40

ROVIGO - Nella bellissima cornice di piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, si è svolta lunedì la presentazione della nuova Rhodigium Basket. Squadra al completo e dirigenti hanno inaugurato la stagione imminente, insieme ad un gruppo forbito di tifosi, giovani tesserati  del settore giovanile e famiglie. Grande partecipazione di pubblico e della stampa locale che preannuncia un’annata straordinaria; entusiasmo che non accenna a scendere nemmeno tra le stesse giocatrici, come racconta la giovane capitana rossoblu Sara Cappellato: “Penso sarà di grande stimolo e una grande opportunità per tutte noi poterci confrontare e giocare ogni giorno con due giocatrici del calibro di Stoppa e Ferri, che sicuramente ci daranno una marcia in più e faranno la differenza. L’entusiasmo non manca, c’è unità d’intenti, tanta voglia di far bene. Con umiltà e dedizione ci apprestiamo a lavorare sul parquet per provare a regalare emozioni ai nostri tifosi e soprattutto proveremo ad essere da esempio e guida per i nostri bambini e bambine del minibasket, e ai ragazzi e ragazze del nostro settore giovanile. Inoltre, ne approfitto per invitare i nostri numerosi tifosi a venire a sostenerci anche quest’anno alle partite fra le mura amiche del palazzetto, penso proprio che ci sarà da divertirsi!” Presenti alla presentazioni anche tante personalità del rodigino, a partire dal vicesindaco Tovo, ai delegati del comitato provinciale Fip di Rovigo Roberto Altafin e Stefano Marangon, e il delegato provinciale del CONI Taschin. Immancabili anche il main sponsor Solmec con l’ingegner Casarotti, e Asm Set con la presidente Cristina Folchini. Martedì il primo allenamento e sessione di preparazione atletica; sarà un settembre di duro lavoro per le ragazze di Frignani, che sotto la guida di Pegoraro cercheranno di fare un passo avanti in termini di fisicità ed agonismo, che sono in parte mancati le scorse stagioni. Queste le prime considerazioni di Giulia Pegoraro: “La condizione generale è buona; avevo assegnato un programma di lavoro estivo e mi sembra sia stato eseguito da tutte. Lavoreremo sulla forza per due motivi: per rinforzarci da un punto di vista muscolare e quindi prevenire gli infortuni che ci hanno penalizzato gli anni passati; per sostenere l’intensità degli allenamenti di coach Frignani e del campionato che ci attende. L’obiettivo è arrivare a giocare fino a giugno nella migliore condizione possibile, e per farlo dobbiamo lavorare, tanto e ora.” La settimana rossoblu si concluderà domenica a Porto Levante per una giornata di team building; in programma allenamento sulla spiaggia e qualche momento di relax prima del rientro in città.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette