22/05/2022

Chioggia

Il Delta Porto Tolle pesca l'Ac Mestre

L'Ac Mestre supera ai rigori l'Union Clodiense. Barella, mister del Delta Porto Tolle, a seguire l'incontro

Il Delta Porto Tolle pesca l'Ac Mestre

18/08/2019 - 18:46

CHIOGGIA - Il Delta Porto Tolle affronterà l'Ac Mestre, domenica prossima, 25 agosto, nell’esordio in Coppa Italia di Serie D. Domenica 18 agosto gli arancioneri mestrini hanno superato ai rigori l’Union Clodiense, dopo che i tempi regolamentari erano finiti a reti inviolate. Non ha giocato tra i granata Giacomo Marangon, ancora fermo per infortunio e per il quale sfuma il derby con la sua ex squadra, il Delta Porto Tolle appunto. Negli spalti del "Aldo e Dino Ballarin" di Chioggia il tecnico del Delta Porto Tolle, Matteo Barella. “Il Mestre è una buona squadra, ben organizzata - le sue parole al termine dell'incontro - è la prima volta che la vedo, loro arrivano dall’Eccellenza. Ha dei buoni giocatori ma lavora bene anche come collettivo. Mi ha colpito Gritti, giocatore di esperienza. Anche oggi il caldo ha fatto la differenza, con i ritmi che sono calati nel secondo tempo. Sarà una squadra da affrontare con il piglio giusto, come tutte quelle del nostro girone di Serie D”. Domenica prossima, quindi, il Delta Porto Tolle attenderà all’“Umberto Cavallari” gli arancioneri di Gianpietro Zecchin per il secondo turno di Coppa Italia della Serie D. La prima di campionato, invece, i biancazzurri la disputeranno in trasferta contro la Luparense al comunale “Casee” di San Martino di Lupari, in provincia di Padova.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0