22/05/2022

IN BICI

FIAB a scuola, un bilancio positivo

L'associazione collaborerà anche con l'animazione estiva al Museo dei Grandi Fiumi e con un'edizione speciale di "Bimbinbici"

07/06/2019 - 12:30

ROVIGO - Nei giorni conclusivi dell’anno scolastico, FIAB Rovigo fa un bilancio dell’attività con le scuole del territorio e del lavoro con i giovani e con i più piccoli all’insegna dei temi ambientali e culturali attraverso la bicicletta. Un percorso fatto di incontri in classe e uscite sul territorio, tutte occasioni per parlare e sperimentare la mobilità sostenibile e nel contempo la conoscenza del territorio. La bicicletta, infatti, è veicolo in senso stretto perché permette di muoversi per itinerari in città e nella provincia ma anche termine per indicare strumento che racchiude e diffonde valori, quale ecologia, salute, ambiente e anche socialità e cittadinanza. Grazie alla collaborazione di molti docenti di diversi istituti anche quest’anno FIAB ha potuto confermare quanto questi temi siano strettamente collegati all’attività formativa della scuola, integrandola, e creando connessioni tra il mondo scolastico e le competenze esistenti nel territorio, quali quelle dell'associazionismo. Tante iniziative si sono susseguite, a cominciare dall’edizione 2018 della Settimana Europea della Mobilità, nello scorso settembre, con incontri in classe con i ragazzi delle quinta della scuola primaria di secondo grado Miani, totalmente dedicati alla bicicletta, alla sua storia e al suo funzionamento. Con l’inizio della primavera sono riprese le attività: prima con la partecipazione alle assemblee dell'IIS Viola-Marchesini, insieme ad altre associazioni ambientaliste, con due momenti di workshop e riflessione, per poi proseguire, con i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado Parenzo, con altri incontri sul tema bici e sostenibilità. L'aprirsi della stagione ha permesso di intensificare le attività all'aria aperta: dalle pedalate urbane marzoline con gli alunni delle elementari Miani ad una vera uscita extraurbana con i ragazzi più grandi delle medie Parenzo, dalla città  fino alla frazione di Grignano, tra storia (la Comuna) e tradizione (la fornace Fonti). Infine  in maggio, in collaborazione con ragazzi del liceo scientifico Paleocapa, la collaborazione per la realizzazione di “RoviGO”, una grande pedalata nel Polesine nell’ambito del progetto dell’istituto “Green Jobs”. FIAB Rovigo, in conclusione,  in ottica di promozione della cultura della mobilità sostenibile  e dei temi  ambientali, è felice  di avere offerto il proprio contributo in ambito educativo con le molte attività trasversali che hanno saputo coinvolgere centinaia di ragazzi di tutte le età; attività che troveranno un’appendice estiva con la collaborazione nell'animazione estiva presso il Museo dei Grandi Fiumi  e con un'edizione speciale di "Bimbinbici".  L’associazione, inoltre,  esprime soddisfazione nel vedere riconosciuto il proprio ruolo nell'attività di sensibilizzazione a tematiche che rappresentano le finalità associative di FIAB.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0