22/05/2022

VOLLEY

Alva Inox Delta Volley: la Coppa Italia si chiude con un quarto posto

Il sogno del podio per la squadra polesana si è infranto oggi

Alva Inox Delta Volley: la Coppa Italia si chiude con un quarto posto

20/04/2019 - 15:45

PORTO VIRO - Quarto posto per l’Alva Inox Delta Volley nella Final Four di Coppa Italia di Porto Viro. I ragazzi di Massimo Zambonin lasciano il terzo gradino del podio alla Gibam Virtus Fano, impostasi 1-3 nella “finalina” di questa mattina. Comunque grandi applausi per i nerofucsia padroni di casa, che dopo la batosta di ieri hanno ruotato diversi elementi del roster, anche per risparmiare energie in ottica playoff. Resta la soddisfazione di aver organizzato la manifestazione in maniera praticamente perfetta e soprattutto il calore di un pubblico che non ha abbandonato la squadra nemmeno nel momento più difficile della stagione. Per quanto riguarda l'aspetto tecnico della partita, L’Alva Inox ha cambiato la diagonale rispetto alla semifinale di ieri: Bosetti alzatore e Maniero opposto. Confermati gli altri: Arienti e Luisetto centrali, Cuda e Dordei schiacciatori, Lamprecht libero. Novità in seconda linea invece per la Virtus Fano di Andrea Radici: Iannelli e Pietropoli si sono alternati tra ricezione e difesa, invariato il resto del pacchetto con Cecato regista e Lucconi in posto due, Salgado-Paoloni al centro, Graziani-Tallone laterali. Hanno arbitrato l’incontro Luigi Pasciari di Nola e Paolo Libardi di San Giorgio di Piano. Così il tecnico dell’Alva Inox Massimo Zambonin al termine della gara: “La società ha organizzato la manifestazione in maniera eccezionale, mettendoci nelle condizioni ideali per prepararci. Dispiace aver mancato l’obiettivo, soprattutto per il Presidente e tutta la dirigenza, per i nostri tifosi, per la città di Porto Viro. Abbiamo onorato al massimo questa finale terzo-quarto posto, era giusto dare spazio anche a chi aveva giocato meno e provare alcune situazioni che ci potranno venire utili nelle prossime settimane. Cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno: questa due giorni ci può insegnare molto, abbiamo disputato delle gare da dentro o fuori come quelle che ci aspettano nei playoff. per l'Alva Inox Delta Volley hanno giocato: Maniero 16, Luisetto 12, Dordei e Cuda 8, Bellini 6, Bosetti e Arienti 4, Trolese, Michieli e Bernardi 1, Vanini 0, Ruffo NE; liberi: Lamprecht e Fregnan. Coach: Massimo Zamboni.  Per gli avversario della Gibam Virtus Fano: Lucconi 22, Tallone 14, Paoloni 9, Fellini 8, Salgado 5, Cecato 3, Graziani 2, Giorgi e Mandoloni 0, Caselli, Mancinelli e Mazzanti NE; liberi: Iannelli e Pietropoli. Coach: Andrea Radici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0