18/01/2022

RALLY

Mondin in pista per la tripletta nel CIWRC

Il pilota di Adria punta a raggiungere un risultato storico per il Polesine, a partire dal prossimo Rally Mille Miglia

Mondin in pista per la tripletta nel CIWRC

28/03/2019 - 10:05

ADRIA – Finalmente, con venerdì 29 e sabato 30 marzo, partirà il Campionato Italiano WRC 2019, con l'arrivo dell'edizione numero 42 del Rally Mille Miglia. Un appuntamento molto importante per Michele Mondin, chiamato a una storica impresa per tutto il territorio polesano: quella di centrare il titolo tricolore per il terzo anno di fila. Dopo aver trionfato nel 2017 e nel 2018, la stagione che va ad aprirsi vedrà il pilota adriese protagonista di alcuni, importanti, cambi. Una nuova scuderia, GDA Communication, ha aperto le porte al polesano che, da quest'anno, vestirà i colori del sodalizio con base a Modena. Novità anche sul sedile di destra con il ritorno in abitacolo di Omar Busatto, vecchia conoscenza di Mondin. Unica nota dolente il mancato arrivo della tanto attesa Citroen Saxo Kit Car, non ultimata in tempo per prendere il via all'appuntamento bresciano, la quale sarà temporaneamente sostituita dalla sorella minore, in versione stretta, messa a disposizione dal team PR2 Sport. “Finalmente è giunta l'ora di tornare a prendere in mano il volante – racconta il pilota Mondin – anche perchè l'avvicinamento a questa stagione è stato abbastanza travagliato, con tanti cambi di fronte. Mi spiace non poter essere della partita con la nostra nuova Citroen Saxo Kit ma, purtroppo, non siamo riusciti ad ultimarla in tempo e sarà disponibile dal prossimo evento. Grazie al supporto di PR2 Sport potremo essere al via del Mille Miglia con il loro esemplare, sempre una Kit ma in versione stretta. Non abbiamo mai collaborato assieme e, questa, sarà un'occasione per conoscersi e per cercare di raccogliere i primi punti per quello che è un obiettivo decisamente ambizioso. Non vogliamo nemmeno pensare al tris tricolore ma cercheremo di lavorare duramente, gara dopo gara, per portare a casa più punti possibili”. Nove i tratti cronometrati in programma per il Mille Miglia, a partire dall'aperitivo del venerdì sera con la “Città di Salò” (2,85 km). Un quartetto di speciali, da ripetere per due passaggi, andrà a comporre il mosaico complessivo: “Moerna” con 14,07 km, “Pertiche” con 27,64 km, “Provaglio Val Sabbia” con 8,65 km e, infine, “San Michele” con 9,12 km, per un totale di oltre centoventi chilometri di prove. Oltre al Mille Miglia il calendario 2019 del CIWRC prevede anche il Rally Elba nelle giornate del 27 e 28 aprile, il Rally del Salento l'1 e 2 giugno, il Rally della Marca il 29 e 30 giugno, il Rally di Alba il 27 e 28 luglio e il Rally San Martino di Castrozza il 14 e 15 settembre. “Il Rally Mille Miglia è una gara sempre affascinante – sottolinea Mondin – caratterizzato da prove speciali tecniche, piene di cambi di ritmo. Cercheremo di raccogliere quanti più punti possibili, maturando feeling in abitacolo. Grazie a GDA Communication ed ai nostri partners”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette