19/05/2022

COMITATO DELTA NOSTRO

Estrazioni nel Parco del Delta, "E' un pericolo reale"

Vanni Destro risponde al Movimento Cinque Stelle di Adria: "Leggete bene il testo dell'emendamento, l'incubo è reale"

Estrazioni nel Parco del Delta, "E' un pericolo reale"

03/02/2019 - 09:21

ROVIGO - "Forse qualcuno non ha letto bene il testo dell'emendamento in questione e farebbe bene a dagli una occhiata perché in quell'emendamento il pericolo delle estrazioni nel nostro Delta è reale", risponde così Vanni Destro per il Comitato Delta Nostro, alla critica del Movimento Cinque Stelle di Adria che sottolineava come nel testo in questione non vi fosse assolutamente scritto delle trivelle nel Delta (LEGGI ARTICOLO). E per spiegare il motivo della preoccupazione - reale secondo il Comitato - cita le parole del premier Conte: "Abbiamo deciso di sospendere i procedimenti amministrativi relativi al conferimento di nuovi permessi di prospezione, di ricerca o di concessioni di coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi. Sono altresì sospesi i permessi di prospezione e di ricerca in essere, mentre non vengono sospese le istanze di proroga delle concessioni di coltivazione in essere. La sospensione non si applica, inoltre, ai procedimenti relativi al conferimento di concessione di coltivazione pendenti". E tra queste, già autorizzate, risulta esserci una trivella davanti al Parco del Delta del Po.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0