19/05/2022

ROLLER CLUB LENDINARA

Si torna in pista

Si torna in pista

31/01/2019 - 16:09

ROVIGO - Per smaltire la ruggine delle festività appena trascorse  il Roller Club Lendinara si presenta a Bagnoli di Sopra per onorare il primo impegno regionale indoor, per le categorie giovanissimi ed esordienti, maschili e femminili. Dieci sono gli atleti presentati dalla società lendinarese nelle diverse categorie, più di un centinaio gli atleti partecipanti, tutti molto agguerriti e determinati a raggiungere un buon risultato, ne consegue che le gare sono sempre molto spettacolari e tirate. Gemma Sinigaglia, categoria giovanissime femmine, dopo aver disputato le tre gare in programma, chiude al nono posto in classifica generale, meno di dieci punti la dividono dal podio. A seguire, entrano in pista i giovanissimi maschi, quattro gli atleti presentati dal Roller Club Lendinara, i veterani Carlo Seren e Alberto Bragioto e le due matricole, Giulio Berto e Alessandro Susto, entrambi al “Battesimo della Rotella”, sedicesima posizione in classifica generale per Giulio Berto, che conquista il pubblico della manifestazione con il suo aplomb e viene investito dallo speaker del ruolo di mascotte. Undicesimo posto, conquistato da Alessandro Susto, l’atleta biancorosso si presenta alla platea dei rotellisti veneti, senza mostrare nessun timore reverenziale nei confronti degli avversari e cercando di dare filo da torcere a tutti, manca ancora tecnica e condizione, ma il carattere non manca. Ottavo posto per Carlo Seren, che per iniziare bene l’anno agonistico sfoggia ottime gare, sempre molto motivato e determinato, impressiona in maniera molto favorevole anche i propri allenatori. Terzo posto per Alberto Bragioto, combattutissimo con i due avversari che si posizionano davanti a lui sul podio, vince l’ultima gara in maniera perentoria, lasciando la bocca buona a tutti, dirigenti, allenatori, addetti ai lavori e pubblico che si diverte con gare così disputate. Anche Lorenzo Gennaro, all’esordio in categoria Esordienti maschile, cerca di lasciare un segno positivo salendo al quindicesimo posto nella sua graduatoria, sempre molto impegnato Gennaro, all’interno di una graduatoria formata da atleti molto capaci e determinati. Eva Peron esordisce con i colori del Roller Club Lendinara, nella categoria esordienti femminile, l’impegno è massimo, la tecnica e la condizione da migliorare, ma la voglia di confrontarsi c’è, trentasettesimo posto in una classifica molto lunga. Ester Fagan non è molto in condizione, qualche problema fisico ed un infortunio non la vedono ancora al meglio, ma c’è tempo, trentesima la sua posizione in combinata. Anche Asia Tasso si affaccia nella categoria Esordienti, l’impegno c’è ed anche una discreta condizione,si può migliorare ancora, però il ventisettesimo posto in combinata è buono. Andrea Celeste Murciano sa che cosa è la categoria esordienti femminile, uno stuolo di atlete e nessuna regala niente, Andrea si confronta senza timori reverenziali ed è in lotta per il podio fino alla terza gara,poi forse un piccolo calo di attenzione, falsa il risultato finale, un vero peccato, parte seconda, arriva quarta nell’ultima gara, alla fine un ottimo ottavo posto per Andrea Celeste Murciano. Premiazioni, foto, ma prima, porchetta, dolci ed un buon brindisi agli atleti da parte dei genitori, tecnici e dirigenti del Roller Club Lendinara, che salutano così l’inizio del nuovo anno agonistico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0