25/10/2021

LA RIFLESSIONE DI LIBERI E UGUALI

Di polveri sottili ci si ammala e si può morire...

Di polveri sottili ci si ammala e si può morire...

24/01/2019 - 09:59

Di polveri sottili ci si ammala e si può morire. La pianura padana è la più grande fonte di inquinamento su scala europea e da anni la nostra città risulta tra le più inquinate d’Italia in assoluto. Nel 2018 siamo a 15° posto a ruota di città metropolitane come Milano, Torino e Venezia. Le domande sono molteplici: perché in una città di 50 mila abitanti (di cui più della metà sparsi nelle frazioni) il tasso di inquinamento risulta elevatissimo rispetto a luoghi dove si supera il milione di abitanti? Perché questa questione è cronica e ogni anno si sforano tutti i limiti di Pm10 presenti nell’aria? Perché ci si "dimentica", peggio ancora, dell’inquinamento da ozono più dannoso del Pm10? Ma soprattutto perché sindaco e giunta assistono impassibili di fronte ad un emergenza conclamata che segna per Rovigo elevato un tasso di inquinamento da metropoli cinese o indiana? Il Comune ha un "Piano del Traffico" pagato profumatamente con soldi pubblici per dirci dove e come muoverci in città e dove parcheggiare. Il tutto finalizzato a limitare i danni e contribuire a far scendere le famigerate polveri sottili. Perché non viene approvato e attuato? Questa giunta dopo tre anni e mezzo oltre ai ripetuti annunci di rito non ha mai preso nessuna contromisura seria e concreta per ridurre l’inquinamento anche a confronto di altre realtà. Nessuna. Anzi paradossalmente in questi giorni è accaduto l’opposto con l’inversione del senso di marcia in viale Marconi-via Petrarca con maggiore inquinamento (file di auto), disagi a famiglie, lavoratori e attività commerciali. Questo denota la latitanza da una effettiva capacità di governo della città. Disarmante l'assessore al traffico Paulon: "non c’erano alternative", "siamo stati avvisati in ritardo". Incredibile l’atteggiamento francescano del sindaco "La gente deve avere pazienza e collaborare". Pura improvvisazione.

Vanni Borsetto Liberi e Uguali - Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette