Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

TEATRO ADRIA

Due grandi nomi sul palco: Massimo Ranieri e Sconsy in scena al Comunale

Data degli spettacoli: sabato 30 marzo e mercoledì 22 maggio

Due grandi nomi sul palco: Massimo Ranieri e Sconsy in scena al Comunale
ADRIA – Massimo Ranieri e Anna Maria Barbera, più nota al grande pubblico come “Sconsolata” o “Sconsy”, saranno i protagonisti della primavera teatrale di Adria. Entrambi, infatti, saliranno sul palco del Teatro comunale della città etrusca per due appuntamenti, organizzati da Mareadentro società cooperativa di Chioggia, che si preannunciano imperdibili. Ad aprire le danze sarà Sconsy, attesa ad Adria con il proprio spettacolo “Ma voi... come stai?!” sabato 30 marzo a partire dalle 21. Il volto noto di Zelig e della tv nazionale porterà in scena un tema quanto mai attuale. Sempre più i tempi ci obbligano a innumerevoli ore in ostaggio del computer e del cellulare. La moderna “magia” di poter ritrovare una voce o un volto non sempre però restituisce quel dialogo vero che intimamente vorremmo. Sopraffatti dalla faticosa realtà, si finisce per riferirne la sopravvivenza, lasciando incomunicato il proprio anelito. L'incredibile offerta tecnologica paradossalmente, più copre distanze chilometriche e temporali, meno colma l'isolamento in cui ognuno si percepisce. Con “Ma voi... come stai?!” un'attenzione allo spirito con spirito, per riprenderci il valore dell'incontro la forza che consegna. Emozioni, sentimenti, riflessioni, dubbi, paure, gridate o sussurrate ma in cui potersi riconoscere alle prese con un'esistenza che ci portiamo tutti dentro e addosso spesso soli e frastornati, spesso inascoltata la nostalgia di sentirsi Vivi, compresi nella nostra disorientata umanità. Così Sconsy si rivolge all'amato pubblico, fedele complice la musica e la sua sensuale forza evocativa, cercando con intimo rigore ma non senza l'ironia profonda che la contraddistingue, quel sentimento della Vita, quel famoso “gusto pieno” che la pubblicità promette amaro, quando invece lo si vorrebbe dolce.. E dal Tendone di Zelig Circus, di città in città, il desiderio di porre questa domanda prosegue, confidando che il dirsi, soccorsi dalla forza liberante di una risata, possa restituirci una risorsa in più che viene dalla condivisione, dal sentirsi compresi nel soliloquio che ci portiamo dentro, con emozioni che implodono e che vorremmo urlare. Sul palco con i suoi musicisti ci attende dunque a Teatro Anna Maria Barbera, compagna televisiva di questo nostro tempo e dei suoi affanni, come lei stessa racconta “un cuore fra gli altri nel vento degli anni...”. Massimo Ranieri, poliedrico artista partenopeo, cantante, attore, ballerino e showman, calcherà il palco del Comunale mercoledì 22 maggio a partire dalle 21. Porterà in scena “Sogno e son desto – 400 volte”. Dopo un tour trionfante in tutti gli Stati Uniti e Canada continua Sogno e Son Desto, lo spettacolo si rinnova in una nuova versione. E continua così il meraviglioso viaggio dell’istrionico artista insieme al suo pubblico. Una magnifica avventura, sospesa tra il gioco entusiasmante della fantasia e le emozioni più vere della vita. Dopo 400 straordinarie repliche in tutta Italia, lo spettacolo di Massimo Ranieri, ideato e scritto con Gualtiero Peirce, si rinnova e si conferma. Resta immutata la formula vincente, con Ranieri interprete dei suoi grandi successi musicali, ma sempre attore e narratore. In questa nuova versione senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana e dei colpi di teatro, naturalmente non mancheranno le sorprese. Ma stavolta, soprattutto, Ranieri sarà se stesso ancora di più. In scena ci sarà un Massimo al 100%, che offrirà al suo pubblico tutto il meglio del suo repertorio più amato e più prestigioso. L'orchestra è formata da: Max Rosati (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica). Organizzatore generale Marco De Antoniis, light designer Maurizio Fabretti.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy