18/01/2022

CARABINIERI

Anziani aggrediti e derubati con lo spray: si sentono male

Entrambi soffrono di problemi d'asma, ora stanno bene

Anziani aggrediti e derubati con lo spray: si sentono male

07/01/2019 - 06:47

GIACCIANO CON BARUCHELLA - Brutto episodio a Giacciano con Baruchella, che si inserisce nel filone dei furti che, in corrispondenza delle Feste, hanno colpito la comunità di Baruchella (LEGGI ARTICOLO), e che ha destato particolare impressione sia per le modalità con le quali è avvenuto, sia perché, come vittime, ha avuto due anziani, marito e moglie, appena tornati da una visita medica. Ad attenderli hanno trovato, fuori di casa, secondo un copione che si è purtroppo visto in numerosi altri casi, in provincia, un finto vigile e un finto tecnico dell'acquedotto. Si tratta di un furto con raggiro che ha mietuto varie vittime in Polesine e che prosegue ormai da mesi. In sostanza, la tecnica dei malviventi è quella di spaventare e confondere le vittime, parlando loro di un fantomatico caso di inquinamento dell'acqua, finendo poi per farsi consegnare contanti e oggetti di valore. In questo caso, però, ci sarebbe stata una variante, forse introdotta dai malviventi per ridurre i tempi dell'operazione: avuto accesso all'abitazione, avrebbero spruzzato in faccia ai due anziani uno spray, ancora non meglio identificato. Probabile che, nelle intenzioni dei ladri, dovesse servire unicamente a provocare stordimento, ma in questo caso ha avuto anche qualche conseguenze fisica, poiché le vittime soffrono di asma. Per fortuna, non si è trattato di nulla di grave. I ladri, poi, hanno fatto razzia in casa. Su questo episodio, così come per i vari furti che hanno flagellato la comunità, sono in corso gli accertamenti del caso, a opera dei carabinieri. Si tratta, in particolare, di capire se siano ascrivibili a una unica mano o se, al contrario, i "semplici" furti in abitazione siano stati commessi da persone che invece nulla hanno a che vedere con la tecnica del furto con raggiro toccato ai due anziani.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette