Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

IL MAXI FINANZIAMENTO

In arrivo tac, ecografi e attrezzature per quasi 6 milioni di euro

Fondi stanziati dalla giunta regionale a favore dell'azienda Ulss 5 Polesana

In arrivo tac, ecografi e attrezzature per quasi 6 milioni di euro
ROVIGO - Con una delibera approvata nell’ultima seduta, la giunta regionale del Veneto, su proposta dell’Assessore alla Sanità Luca Coletto, ha dato il via libera a una vasta operazione di finanziamento per investimenti e acquisti negli ospedali per un totale di 73 milioni 666 mila 514 euro. Di questi, 67 milioni 132 mila 237 euro costituiscono il pacchetto di investimenti 2018 a tutte le Ullss e Aziende Ospedaliere, assegnati all’Azienda Zero e da questa già erogabili; 6 milioni 534 mila 277 euro riguardano autorizzazioni per investimenti e service nelle Ullss 1 Dolomiti,  2 Marca Trevigiana, 5 Polesana, 6 Euganea, 8 Berica. Tutti i progetti hanno superato il vaglio della Commissione Regionale per l’Investimento in Tecnologia ed Edilizia – Crite. I 67 milioni 132 mila 237 euro riguardano 45 progetti, dei quali ecco quelli riguardanti l'azienda sanitaria Ulss 5 Polesana: - acquisto di ecografi (621.621 euro); - tac 128 slice e 64 slice per ospedale Rovigo (915.000 euro); - tac 16 slices per ospedale Trecenta (231.800 euro); - angiografo biplano per ospedale Rovigo (993.558). Totale 2.761.980 euro. Per quanto riguarda invece il finanziamento per investimenti e service per l'Ulss 5 Polesana sono stanziati 3milioni e 95mila euro per il progetto di miglioramento tecnologico delle attrezzature di area critica emergenza-urgenza (3.095.000 euro).
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy