19/05/2022

LAVORI PUBBLICI ADRIA

Passetto, il ponte sarà sistemato

In consiglio la conferma: i soldi ci sono

Passetto, il ponte sarà sistemato

25/09/2018 - 09:00

ADRIA -  Prima una discussione feroce, quindi l'annuncio che la questione sarà risolta, con apprezzamento anche da parte della minoranza. Pare quindi destinato a rientrare il "caso" del ponte sullo scolo Bresega, in località Passetto, molto usato dai mezzi agricoli, ma in precarie condizioni di sicurezza, come evidenziato a inizio settembre con l'interrogazione della Lega di Adria, firmata dai consiglieri comunali Emanuela Beltrame e Paolo Baruffaldi (LEGGI ARTICOLO). Erano stati loro, infatti, a sottolineare le condizioni di degrado della struttura. Se, da una parte, come ha spiegato l'assessore comunale Marco Terrentin, con una variazione di bilancio è stata trovata la somma non solo per sistemare il ponte (70mila euro), ma anche per alcuni lavori al cavalcaferrovia (50mila euro), dall'altra la discussione della interrogazione ha scatenato un putiferio di accuse e controaccuse, con l'attuale amministrazione per nulla intenzionata a sentirsi chiamata in causa per il degrado di una struttura che non può essersi ridotta in questo modo negli ultimi due mesi, ma che - presumibilmente - deve essere frutto di anni di incuria, per la quale si dovrebbe chiamare in causa chi c'era prima. Lo ha detto con chiarezza il sindaco Omar Barbierato, ricordando come in zona abiti un noto esponente leghista e sottolineando come, quando il Carroccio era al Governo della città, nulla sia mai stato evidenziato in questo senso. Ancora più diretto il consigliere Enrico Bonato, che ha affermato come a suo avviso sia "politicamente grave" che una situazione evidente da anni non sia mai stata evidenziata da chi di dovere prima, ma posta sotto forma di interrogazione solo nel momento in cui ci si trova all'opposizione. Una serie di affermazioni alle quali la Lega, sia con Baruffaldi che con Beltrame, ha replicato sostenendo l'inutilità di attacchi personali riguardanti il passato, a fronte di una interrogazione che aveva come unico scopo quello di fare in modo che venga garantita la sicurezza. A questo punto Terrentin ha confermato l'inserimento, nella variazione di bilancio, della somma in questione, spiegando anche come, nel frattempo, tramite uno sfalcio dell'erba sia stata aperta anche una viabilità alternativa destinata in particolare ai mezzi agricoli, così da non continuare a gravare sul ponte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0