19/05/2022

BAGNOLO DI PO E ARIANO NEL POLESINE

La notte degli assalti ai Bancomat

Una banda ha messo il Polesine nel mirino

La notte degli assalti ai Bancomat

22/09/2018 - 07:14

ARIANO NEL POLESINE E BAGNOLO DI PO - Nottata nera, in Polesine, con un doppio assalto ai bancomat, ai due estremi del Polesine. L'uno a Bagnolo di Po, l'altro ad Ariano nel Polesine. Nella notte tra il 14 e il 15 settembre scorso, un assalto al bancomat di Taglio di Po, zona Alì, della filiale di Bancadria (LEGGI ARTICOLO), per fortuna non andato a buon fine. Nella notte tra il 21 e il 22 settembre, invece, un episodio analogo allo sportello automatico ad Ariano Polesine centro. Molto difficile pensare sia una coincidenza, anche alla luce del fatto che episodi simili sono stati segnalati nel Ferrarese. Il sospetto è che ci sia una banda in azione. Non è casuale neppure che i furti avvengano nella notte tra venerdì e sabato, dal momento che è quasi sempre venerdì il giorno in cui gli sportelli vengono "caricati" con il contante necessario per il fine settimana, quando le filiali sono chiuse. Sull'accaduto, e sulle analogie con altri episodi simili, sono in corso gli accertamenti dei carabinieri. Nella stessa notte è stato preso di mira anche lo sportello automatico di Bagnolo di Po. I ladri, però, non sono riusciti nel loro intento, non riuscendo neppure a piazzare l'esplosivo, esattamente come era accaduto nel caso di Taglio di Po. Un elemento che potrebbe fornire una base sulla quale indagare. Entrando nei particolati dei due assalti, quello di Ariano nel Polesine è purtroppo andato a buon fine, condotto con la tecnica della marmotta esplosiva, verso le 3.30, allo sportello di via Matteotti di Intesa San Paolo. Ancora in fase di identificazione l'importo del bottino. A Bagnolo di Po, invece, il tutto è avvenuto alle 4.10, in via Arioste ai danni della Mps, dove però alcuni residenti, notando i maneggi dei malviventi, hanno lanciato l'allarme, mandando in fumo il furto.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0