Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ACCADEMIA DEI CONCORDI

Presto in mostra i tesori romani ed etruschi

L'annuncio del presidente Giovanni Boniolo

Presto in mostra i tesori romani ed etruschi
ROVIGO - L'attività culturale dell'Accademia dei Concordi è ripresa nel pomeriggio di giovedì 6 settembre, col presidente Giovanni Boniolo che ha fatto gli onori di casa, annunciando una serie di novità importanti, che confermano la volontà dell'ente culturale di proseguire nella propria politica di apertura verso la cittadinanza, rivelando le meraviglie, in parte poco note, se non sconosciute, che custodisce. Dopo il grande successo della mostra "L'Egitto ritrovato" ( LEGGI ARTICOLO), dal 12 ottobre sarà possibile ammirare i reperti archeologici e romani dell'Accademia. Fatta questa importante premessa, si è entrati nel merito del pomeriggio, imperniato su due occasioni importanti: prima la donazione, fatta dalle signore Romagnolo, cui sono andati i ringraziamenti del presidente, di sei opere del pittore Edoardo Chendi, nato a Rovigo, noto anche per il proprio impegno contro il fascismo. Quindi, la presentazione del libro di narrativa di Chiara Brianti, neurologa di Padova, dal titolo "Voglio potermi arrabbiare".
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy