17/01/2022

IL CASO A CEREGNANO

"E' tornata la puzza e i dati Arpav preoccupano"

Nuove segnalazioni di odori sgradevoli. La preoccupazione di Vanni Destro e non solo: "I risultati non sarebbero rassicuranti"

"E' tornata la puzza e i dati Arpav preoccupano"

15/06/2018 - 20:30

CEREGNANO - "Tolte le centraline, torna la puzza". Questa la segnalazione degli abitanti non solo di Pezzoli, ma anche più in generale di Ceregnano e Villadose particolarmente preoccupati dal ritorno degli odori in paese. E non sono gli unici a preoccuparsi: il Comune di Ceregnano, infatti, ha deciso di convocare un incontro pubblico con urgenza alla luce della relazione stilata da Arpav dopo i rilievi effettuati dalle centraline e sui campioni di acqua nei tombini dei Comuni coinvolti. Dati che, a detta di Vanni Destro rappresentate del Comitato per l'Articolo 32, non sarebbero per nulla rassicuranti. "Mi sono arrivate diverse segnalazioni dagli abitanti ed anche il Comune di Ceregnano è particolarmente preoccupato dal ritorno degli odori e dai dati consegnati dall'Arpav che sarebbero particolarmente pesanti. Se interessata sarà poi la Procura a procedere ma noi intanto manteniamo alta l'attenzione sul problema e apprezziamo l'iniziativa del Comune di Ceregnano. Qui non si tratta solo di odore, che comunque non è piacevole, se fossero state trovate sostanze poco rassicuranti c'è bisogno che i cittadini lo sappiano e che si intervenga in fretta".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette