27/01/2022

ELEZIONI PORTO TOLLE

Clamoroso ribaltone, Pizzoli si prende il Comune

Il verdetto finale

Clamoroso ribaltone, Pizzoli si prende il Comune

11/06/2018 - 00:37

PORTO TOLLE - Un lungo testa a testa, con l'attesa spasmodica di aggiornamenti dai vari seggi del Comune di Porto Tolle. Una sfida vissuta dai candidati separati dalle poche decine di metri di distanza tra le due sedi elettorali, entrambe affacciate su viale Matteotti. Un inizio che pareva parlare di un deciso vantaggio di Bellan, con la forbice che si è però via via ridotta, sino ad arrivare, poco dopo la mezzanotte, a un vantaggio di 89 voti in favore di Pizzoli. Da quel punto in avanti, Pizzoli ha mantenuto il vantaggio, con le inevitabili oscillazioni del caso. Alla fine, però, quel piccolo margine si è rivelato quello che ha fatto la differenza, con la vittoria finale dello sfidante, che ben pochi, alla vigilia, avrebbero pronosticato. Non sono bastate, evidentemente, al sindaco uscente e dato per favorito, le conquiste ottenute poco prima del voto. Un progetto credibile e avanzato di riconversione della centrale, la prima pietra della casa di riposo, i lavori di asfaltatura delle strade. Pizzoli riesce nel proprio assalto al Comune, dal quale era stato respinto alla scorsa tornata elettorale. Il dato finale parla di un margine di soli sei voti a favore di Pizzoli. Per la precisione, 2653 voti a 2.647. Sin troppo facile immaginare che verrà chiesto il riconteggio delle schede, se non altro come tentativo. Enorme la gioia di Pizzoli, festeggiato anche da Ivano Gibin e dall'assessore regionale Cristiano Corazzari, che esulta alla luce del fatto che la Lega aveva puntato parecchio su Pizzoli, con la visita del presidente della Regione Luca Zaia arrivato a tirare la volata allo sfidante. "Abbiamo fatto l'impresa - grida colo di gioia Pizzoli - Possono dire quello che vogliono, di noi, ma noi siamo tra la gente, con la gente e la gente ha risposto bene". Poi, spazio al carosello delle auto. "Io ci credevo", dice Pizzoli, prima di abbandonarsi ai festeggiamenti. "Ci credevo". E, a chi gli chiede come intenzione di festeggiare, risponde senza esitazioni: "Beh, adesso bevo una bella birra".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette