25/01/2022

CALCIO TORNEI

Memorial Piombo, gol e sorrisi nel segno di 'Nani'

Sabato a Porto Viro si è svolta la quinta edizione del torneo. E la squadra di casa ha calato il tris

Memorial Piombo, gol e sorrisi nel segno di 'Nani'

10/06/2018 - 12:47

PORTO VIRO - Una kermesse calcistica divertente e di buon livello. Tanti nomi che abitualmente popolano il calcio polesano (e non solo). Il solito terzo tempo tra i tendoni dell'oratorio di San Giusto, condito da una cena in compagnia. E, soprattutto, la voglia di ricordare insieme il grande mister Giovanni 'Nani' Piombo, che tanto ha dato al mondo del calcio e ai giovani ragazzi che ha allenato nella sua lunga carriera. 'Nani' se n'è andato cinque anni fa, ma da allora i suoi figli Andrea e Luca e tutto lo staff dell'oratorio salesiano San Giusto di Porto Viro, capitanato da don Nicola Munari, hanno deciso di organizzare un memorial di calcio a 7, a lui intitolato. Che quest'anno, con il torneo disputato sabato pomeriggio, ha raggiunto la quinta edizione. Prima, la competizione calcistica. Che, come da tre anni a questa parte, é stata vinta dagli Amici di Porto Viro, la squadra di Luca e Andrea Piombo. Decisive, nel 2-0 della finalissima sugli Amici Ferraresi, le reti di Trombin e Fusetti. Senza dimenticare le super parate di Luca Passarella, portierone dello Scardovari. Le due squadre si sono qualificate alla finale dopo due triangolari. Amici Mirimin, San Giusto B, Amici di Porto Tolle e San Giusto A gli altri quattro team che componevano il tabellone. Poi, la cena conviviale. Erano oltre 300, tra giocatori, addetti ai lavori e amici di 'Nani', le persone accorse sotto i tendoni dell'oratorio per ricordare Giovanni, tra memoria e allegria. A rappresentare il Comune di Porto Viro c'era il vicesindaco, Doriano Mancin. Poi le parole di commemorazione da parte della famiglia Piombo, con Luca, Andrea e la loro madre Adriana, la vedova di Giovanni. E giù applausi. Tra l'altro Andrea Piombo, già da diverso tempo, ha intrapreso la carriera di allenatore, proprio sulle orme del padre. Infine, una promessa da parte dell'Amministrazione comunale. "Nei prossimi anni vogliamo ingrandire la manifestazione". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette