17/01/2022

ALLARME A FRASSINELLE

Centinaia di pesci in agonia, campionamenti Arpav

Si cerca di evitare la moria

09/06/2018 - 21:59

FRASSINELLE - Centinaia di pesci, soprattutto pescigatto, ma non solo, che affiorano dalle acque dello scolo Viazza, a Frassinelle, cercando disperatamente di respirare. Alcuni già morti, altri in grande difficoltà. Una scena tremenda, che ha indotto alcuni residenti della zona di via Mazzini, nella serata di sabato 9 giugno, a segnalare la situazione. Sul posto è immediatamente intervenuto personale Arpav, che ha prelevato vari campioni di acqua, per cercare di capire cosa sia accaduto e, soprattutto, se sia possibile porre rimedio prima che la moria si realizzi. Al momento, l'ipotesi principale per spiegare quanto sta accadendo, è che l'ossigeno nell'acqua non sia sufficiente, proprio alla luce della scarsità di acqua. In questo caso, la situazione si potrebbe risolvere tramite il Consorzio di Bonifica, facendo in modo di alzare il livello dello scolo. Sul posto è accorso anche il vicesindaco. Il fenomeno, secondo le testimonianze raccolte sul posto, sarebbe cominciato nel primo pomeriggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette