24/01/2022

CULTURA PORTO TOLLE

Nuovo regolamento per la biblioteca comunale

L'assessore Leonarda Ielasi annuncia: "Lasciamo in eredità una delle civiche più attive, dinamiche e dotate della provincia"

Nuovo regolamento per la biblioteca comunale

08/06/2018 - 10:03

PORTO TOLLE - Il nuovo volto della biblioteca comunale di Porto Tolle passa anche dalla dotazione di un nuovo regolamento. Uno degli ultimi atti dell’assessore alla cultura uscente Leonarda Ielasi che lascia in eredità "una delle civiche più attive, dinamiche e dotate della provincia di Rovigo", così come riconosciuto dallo stesso Libròforo regionale passato dal Comune bassopolesano scelto quale punto di partenza per la Maratona della lettura promossa dalla Regione. "Il regolamento era fermo al 1985 - conferma Ielasi - non era quindi più attuale da tempo. Non lo era nei termini e tantomeno nei contenuti e disposizioni della vigente legge regionale n.25 del 2002 in collegamento alla finanziaria in materia di cultura". Un lavoro di squadra che l’assessore ha compiuto mettendo a confronto uffici, nuovo e storico staff della biblioteca, che ha sortito l’inserimento delle disposizioni regolamentali che permetteranno di continuare a gestire la civica in esternalizzazione qualora persistessero le necessità, ma con anche la possibilità di tornare alla gestione in economia, così come prevede il decreto legislativo n.267/2000 e, la facoltà, non l’obbligo, della istituzione di una commissione della biblioteca. Novità assoluta: le norme per disciplinare le donazioni e gli scarti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette