18/01/2022

VIA DEI MILLE ROVIGO

"Rossini, smettila di parlare di Mardimago!"

Duro attacco del presidente del Comitato Vivi Mardimago, Giuliano Bernardinello, al consigliere

"Rossini, smettila di parlare di Mardimago!"

07/06/2018 - 07:49

ROVIGO - "Basta, Mardimago non deve essere utilizzato per speculazione politica da alcuno", sono le parole del presidente del comitato Vivi Mardimago, Giuliano Bernardinello che non ha particolarmente gradito l'intervento del consigliere Antonio Rossini sullo stop ai camion in via dei Mille (LEGGI ARTICOLO). "In quello che è sicuramente un giorno positivo per la nostra comunità, sebbene rappresenti solo il primo passo, ci vediamo costretti a chiedere con forza che le problematiche della nostra comunità non diventino campo per dispute politiche di basso livello - commenta Bernardinello - Questo nostro appello è rivolto a tutte le forze politiche indistintamente, ma in questa occasione ci rivolgiamo in particolare al consigliere comunale Antonio Rossini. Mercoledì mattina abbiamo appreso dalla stampa di un suo commento riguardo la limitazione del traffico di mezzi pesanti attraverso viale dei Mille: da esso traspare, e non è la prima volta che ciò accade, un’autocelebrazione che a nostro modesto avviso il consigliere non merita, in quanto le sue azioni non hanno portato alcun risultato alle nostre lotte, anzi qualche settimana fa una sua dichiarazione, in maniera involontaria, ha rischiato di ledere l’immagine dei cittadini di Mardimago". "Il consigliere sembra poi effettuare un’interpretazione a nostro avviso scorretta dei fatti, attaccando la giunta comunale in alcune occasioni a sproposito: infatti il Comitato, che non ha lesinato e non lesina critiche alla Giunta quando le ritiene opportune, ha accolto favorevolmente la limitazione del traffico imposta a fine 2016 ai mezzi pesanti, interpretandolo come un segnale di buona volontà verso la risoluzione della problematica del traffico su Viale dei Mille. Il giudizio negativo del Tar dopo la costituzione in giudizio della Provincia di Rovigo non toglie che quella fosse una buona, seppur insufficiente, risoluzione del problema, tanto che l’accordo siglato nei giorni scorsi tra Comune di Rovigo, Comune di S.Martino di Venezze e Provincia di Rovigo riporta sostanzialmente in vigore quel divieto". "Il Comitato - aggiunge Bernardinello - era da pochi giorni venuto a conoscenza del raggiungimento dell’accordo, così si è optato per aspettare l’annuncio ufficiale, per rispetto delle parti coinvolte, prima di inviare una nostra comunicazione. Si può comprendere come grande sia stata la nostra sorpresa mercoledì mattina quando ha letto l’articolo sulla stampa, per di più commentato da Rossini in quel modo: ci siamo sentiti scavalcati per una operazione di mera speculazione politica". "Il Comitato Vivi Mardimago, come ripetuto molte volte, è apolitico, quindi accetta ed accetterà anche in futuro l’aiuto concreto di qualunque esponente politico per la soluzione delle sue problematiche ultra decennali, compreso quello del signor Rossini, ma riteniamo si debbano sprecare meno parole e portare più fatti concreti e soluzioni: queste ultime costituiscono la miglior propaganda possibile. Il Comitato chiede cortesemente alla stampa di astenersi dal pubblicare i fotografie nelle quali si ritraggono il presidente del Comitato ed il consigliere Rossini fianco a fianco, in quanto immagini simili sono state strumentalizzate nelle ultime settimane trasmettendo messaggi che travisano la realtà, facendo anche dubitare della sua apoliticità".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette