27/01/2022

VERSO IL VOTO

Tra cozze e ostriche: Zaia a Porto Tolle tira la volata a Pizzoli

La tappa a Scardovari e Ca' Tiepolo del governatore veneto per le elezioni comunali

06/06/2018 - 18:38

PORTO TOLLE – Una visita all'eccellenza del Polesine con tanto di assaggio ai prodotti locali (ostriche e cozze) che, vista l'ora, ci stava benissimo. E c'è stato anche il tempo per uno scambio di battute con il sindaco uscente e ricandidato per il secondo mandato Claudio Bellan che non si è sottratto all'incontro con il governatore come vuole il galateo istituzionale in questi casi. Il presidente del Veneto Luca Zaia, oggi 6 giugno, in Polesine per sostenere i candidati sindaco appoggiati dalla Lega, ha fatto tappa a Porto Tolle per tirare la volata al candidato sindaco Roberto Pizzoli. Il primo posto visitato dal presidente del Veneto è stata la sede della Cooperativa pescatori di Scardovari. All'appuntamento si sono presentati tutti i presidenti delle cooperative locali, il presidente e il direttore del Consorzio, il presidente della Cosva e i rappresentanti delle associazioni dell'agricoltura. Zaia ha così "toccato con mano" (e pure assaggiato) l'importanza della pesca e dell'acquacoltura di Porto Tolle con le produzioni di eccellenza: la cozza dop di Scardovari, le nostre ostriche rosa, le vongole del delta e il pesce azzurro di Pila. L'impegno preso da Zaia è stato concreto: la verifica di inserire gli interventi per la vivificazione delle nostre lagune nel Piano di sviluppo rurale (Psr), la programmazione triennale di interventi per mettere in sicurezza e rendere più efficiente la bocca di Porto di Barbamarco, la filiera istituzionale con la Regione del Veneto e la possibilità concreta di portare i problemi del territorio al tavolo ministeriale. “La chiave di volta – spiega Pizzoli - è la fine dell'isolamento istituzionale in cui purtroppo siamo finiti negli ultimi 5 anni”. Dopo la visita a Scardovari, Zaia ha raggiunto Ca' Tiepolo dove ha stretto la mano al rivale di Pizzoli, il sindaco Bellan, per poi ripartire per la tappa ad Adria dove lo aspettava la candidata sindaco di Lega e Forza Italia Emanuela Beltrame, i suoi sostenitori e i candidati consiglieri comunali delle due liste (VEDI L'INTERVISTA).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette