27/01/2022

PESCA

Oltre 3 milioni per i pescatori

Tutti i bandi in essere

Oltre 3 milioni per i pescatori

05/06/2018 - 17:12

PORTO TOLLE - Il Presidente del Flag Gac Chioggia Delta del Po, Claudio Bellan, comunica l’apertura dei termini per la presentazione delle domande di aiuto (Bur n. 53 del 01 giugno 2018), a sostegno del settore della pesca ed acquacoltura, a valere su alcune Azioni  (Azione 3.A, Azione 3.B, Azione 3.C, Azione 6.A, Azione 6.B, Azione 6.C) del Piano di Azione intitolato “Sviluppo dell’economia blu per una crescita complessiva del territorio di Chioggia e Delta del Po” attraverso cui opera il FLAG medesimo nei territori dei Comuni di Chioggia, Porto Tolle, Porto Viro e Rosolina. La realizzazione di queste azioni è consentita da risorse disposte dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (Feamp). Il Flag Gac Chioggia e Delta del Po ha a disposizione in totale oltre 3 milioni di euro per realizzare azioni negli ambiti tematici riferiti a: sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, artigianali e manifatturieri, produzioni ittiche), valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali, riqualificazione urbana con la creazione di servizi e spazi inclusivi per la comunità. Il Flag in una prima tornata di bandi usciti nell’agosto 2017 ha già assegnato 949.160,53 euro distribuiti sugli 11 progetti ammessi a finanziamento.  Una seconda tornata di bandi è uscita nell’aprile 2018 ed è ancora attiva (scadenza 12 giugno 2018) per una totale di risorse disponibili pari a 1.433.200,00 euro a valere sulle seguenti azioni: Azione 1.A. Trasformazione, commercializzazione e valorizzazione del prodotto pescato; Azione 2.A. Tecniche innovative per la gestione della produzione in maricoltura e sviluppo dei sistemi di gestione del seme in ambito lagunare; Azione 4.A. Rivitalizzare gli ambienti di transizione a rischio di scarsa idrodinamicità ed effetti conseguenti; Azione 5.A. Sostegno alla gestione dei rigetti ai sensi Reg. (UE) 1380/2013 e alla realizzazione di servizi ecosistemici; Azione 5.B. Promuovere misure di governance partecipata per la Pianificazione dello Spazio Marittimo entro le 12 miglia nautiche. La terza tornata di bandi è uscita proprio venerdì scorso (scadenza 31 luglio 2018) e prevede la disponibilità di risorse pari a 909.500, euro, a valere sulle seguenti azioni: Azione 3.A. Accompagnare le imprese di pesca nel processo di diversificazione produttiva e gestionale; Azione 3.B. Potenziamento delle iniziative di scambio culturale con altri territori nazionali ed europei; Azione 3.C. Favorire lo sviluppo di nuove aziende, od integrazione delle esistenti, della filiera ittica in particolare nei settori di commercializzazione, promozione e degustazione/somministrazione dei prodotti ittici locali; Azione 6.A. Servizi a supporto della comunità nelle aree portuali della pesca; Azione 6.B. Servizi a supporto della informatizzazione, digitalizzazione e tracciabilità nei mercati ittici; Azione 6.C. Sviluppo di spazi culturali e museali per la promozione della cultura della pesca e acquacoltura del territorio del GAC. “Sono orgoglioso del lavoro svolto dal nostro Flag Gac Chioggia Delta del Po e soprattutto della grande opportunità che riusciamo a dare al settore della pesca ed acquacoltura del nostro territorio - dice Bellan - Siamo il primo Flag della Regione del Veneto, e ho buona ragione di pensare di essere fra i primi Flag a livello nazionale, ad essere usciti con tutte le azioni previste nel nostro Piano d’Azione. Siamo fortemente motivati a facilitare la crescita blu nel nostro territorio, ora aspettiamo con grande interesse le risposte da parte dei soggetti che parteciperanno ai bandi ai quali garantiamo fin da subito tutto il sostegno necessario”. I bandi e le relative disposizioni attuative sono disponibili al seguente indirizzo web: www.gacchioggiadeltadelpo.com. Al fine di facilitare gli ipotetici beneficiari dei bandi nell’elaborazione e presentazione della domanda di contributo, il Flag ha da tempo attivato un servizio di “front office bandi” presso l’ufficio di Porto Tolle e presso il Comune di Chioggia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette