25/01/2022

CALCIO A 5

I campioni sono loro!

04/06/2018 - 18:15

LENDINARA - L’Ics “Alberto Mario” di Lendinara è campione regionale di calcio a 5, categoria cadetti. Le finali regionali si sono svolte a Verona il 25 maggio; alla manifestazione erano presenti le rappresentative di tutte le province venete dei vari gradi di scuole, sia maschili che femminili, che si erano distinte per aver vinto le fasi provinciali svoltesi nei mesi precedenti. Guidati dalle docenti di Scienze Motorie, le docenti Roberta Ponzetto e Cinzia Cestarollo, gli studenti si sono distinti in campo con il loro gioco e il loro fair play e anche fuori dal campo con un comportamento ineccepibile e rispettoso. Ad alzare la coppa di campioni regionali gli alunni Aiello, El Bedrai, Fabbri, Fioravanti, Guerra, Kabasela, Nicolin, Sinigaglia, Travaglini A. e Travaglini M.. Altri due studenti non hanno potuto accedere alla fase regionale per regolamento tecnico che prevedeva una squadra di soli dieci atleti, ma si sono distinti giocando insieme ai compagni e vincendo la fase provinciale: Buffa e Robete. Nei corridoi della scuola si respira un grande entusiasmo ed una grande soddisfazione. I vincitori sono stati premiati nella giornata di venerdì 1 giugno nei locali della scuola dalle docenti di Scienze Motorie, visibilmente orgogliose insieme all’assessore Francesca Zeggio, anch’ella entusiasta del risultato ottenuto. A congratularsi con gli atleti anche l’Ufficio scienze motorie – Uat di Rovigo che ha mandato, nella figura del dirigente responsabile,  Fabio Vettorello, una mail di congratulazioni per la conquista del titolo. "Ho informato subito anche il Presidente della Figc provinciale Luca Pastorello che si è espresso con stima per il titolo portato a casa e per il kit che la Figc Nazionale ha donato ai vincitori. Posso ritenermi non solo orgogliosa per il risultato - commenta Zeggio - ma fiera di avere un corpo docenti che trasmette ai nostri ragazzi la giusta carica emotiva e competitiva che la scuola deve trasmettere per la vita futura, perché questo incentiva la crescita personale e della scuola".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette